Kibot, un robot per educare i bambini

kibot

Affidereste l’educazione dei vostri figli ad un robot? Siamo ormai abituati ai giochi didattici digitali e d’altronde non si può più prescindere dalla tecnologia nella crescita dei nostri figli, che vi nascono praticamente immersi e sin dal primo giorno della loro vita vi si confrontano in molti modi diversi. Delegare troppo tuttavia non è sempre una buona idea.

In Corea è stato appena presentato un dispositivo che si trova a metà via tra il computer per bambini, il classico gioco didattico e il robot vero e proprio, capace di insegnare qualcosa a chi interagisce con lui. Ed è interattivo davvero.

Si chiama Kibot, dall’unioni di kids e robot. Integra numerose funzioni educative e didattiche, alcune già precaricate e altre, a centinaia, accessibili online. C’è anche un videotelefono integrato che consente di monitorare quello che succede quando si è fuori casa. In più il prodotto viene presentato come assolutamente sicuro e eco-friendly, realizzato con materiali controllati dal primo all’ultimo dettaglio, inclusi la borsa per il trasporto e tutti gli accessori. Lo provereste?

Via | Aving

  • shares
  • Mail