Mia figlia è stata felicissima di scoprire che su Youtube poteva finalmente vedere il cartone animatoBarbie e l’accademia per principesse (è uscito anche Barbie il Natale Perfetto per le più piccole). Io, naturalmente, sono inorridita. Intendiamoci, alcuni cartoni che hanno come protagonista la bionda ragazzina sono anche carini, specialmente se richiamano storie classiche, se si avvalgono di una buona sceneggiatura o di ottime colonne sonore. Stavolta però, cari genitori, ho una perplessità grande quanto una casa.

La protagonista è una ragazza che fa la cameriera. La sigla iniziale ci fa capire che per essere principesse non è necessario avere una corona, ma la storia è la negazione della premessa, perché alla fine la cameriera scoprirà di essere una principessa. Ora, va bene che sognare è bello e che le favole, secondo alcuni, non hanno mai fatto male a nessuno, ma spero sinceramente che mia figlia, crescendo, scopra quanto è degna di stima una donna che lavora per vivere. Voi che ne pensate?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cinema e Video Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Virus Gentilus per sconfiggere il Coronavirus