Sei una mamma? Scrivi un libro!

Pagine di un libro piegate a cuore

Forse anche voi lettrici di Bebeblog avete un libro nel cassetto, che parla della vostra gravidanza o più probabilmente dei primi terribili mesi alle prese con il pargoletto tanto desiderato. Ebbene, siete in buona compagnia. Se fate un giro in rete, nelle librerie online come nei siti/blog delle altre mamme, scoprirete che molte di loro hanno già scritto e pubblicato un romanzo, un diario o molto più probabilmente una sorta di diario umoristico della maternità. Perché?

Perché sta crescendo il numero di queste pubblicazioni? Non sono sufficienti i blog? Queste neo mamme si ritengono tutte scrittrici provette? Oppure il vero problema è che noi madri abbiamo bisogno di essere viste e riconosciute nel nostro ruolo e nella nostra fatica? Probabilmente tutti questi fattori spingono contemporaneamente una donna alla scrittura.

Allora non posso fare a meno di chiedermi come mai la maggior parte delle volte si tratta di libri divertenti. Certo, a pensarci bene chi comprerebbe un deprimentissimo libro sulla maternità? Eppure molte di noi hanno sperimentato difficoltà, sindromi depressive, sensazioni di abbandono. Che ne dite, lettrici di Bebeblog, vi va di segnalarmi libri che affrontano la questione mamma da un punto di vista divertente, ma anche serio?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail