Le lanterne di ghiaccio

lanterna di ghiaccioNon tutte le città sono baciate dalla neve o flagellate da temperature degne del Polo, ma se vivete in un luogo che al mattino regala cristalli di ghiaccio che pendono dalla finestra, questa idea è quello che fa per voi, per stupire e divertire i bambini e creare un’atmosfera magica.

Si tratta di lanterne di ghiaccio che si possono accendere fuori dalla finestra ma anche dentro casa, avendo cura di posizionarle dentro una vaschetta che impedisca loro di allagare la casa man mano che si sciolgono.

Le dimensioni le sceglierete secondo spazi e disponibilità di materiale per crearle: servono infatti due catini o due bacinelle, ma vanno bene anche dei bicchieri, da porre una dentro l’altra, riempiendo d’acqua lo spazio tra le due.

Si lasceranno poi fuori al gelo tutta la notte e quando sarà tutto ben ghiacciato basterà togliere i catini bagnando leggermente con acqua tiepida per far staccare le parti. Una piccola candelina posta al suo interno illuminerà lo spazio circostante di magia. Tutte le immagini del procedimento su Chez Larsson.

  • shares
  • Mail