I bambini italiani sono più grassi di quelli tedeschi

Bambino grassoI bambini sono il futuro, constatazione inutile nella sua ovvietà, necessaria quando i comportamenti di una società non ne tengono conto in alcun modo, ed adotta stili di vita, comportamenti e politiche educative, in qualche caso addirittura dannosi per le future generazioni.

I bambini tedeschi sono meno grassi di quelli italiani, un risultato sorprendente, pessimo per noi italiani, ottimo per i tedeschi, se messo in relazione con il fatto che a livello generale di popolazione, i tedeschi (gli adulti in questo caso) sono i più grassi d'Europa. Ma in prospettiva, se il 16% dei bambini tedeschi è fuori peso, contro il 42% dei bambini italiani, le cose in Germania potrebbero migliorare, e peggiorare in Italia, con tanti saluti alla dieta mediterranea.

Politiche governative a parte, che pure hanno il loro peso (in Germania è in corso un'iniziativa governativa contro l'obesità infantile), recenti ricerche hanno individuato una relazione tra l'obesità infantile e il comportamento della mamma durante la gravidanza. Sembra infatti che le mamme che acquistano troppo peso in gravidanza, e che fumano, abbiano probabilità più alte di crescere un bambino con problemi di obesità.

Altri comportamenti da evitare, per evitare ai nostri bimbi il suplizio della bilancia, riguardano le merendine industriali a scuola, il biberon ed il latte oltre l'anno di vita, e il ridotto consumo di frutta e verdura.

Foto FBellon.

  • shares
  • Mail