Il cinquantesimo compleanno di Barbie: le celebrazioni e i regali di Fiat, Moschino e Bulgari


Vi ricordate della questa canzone? Bene, il 2009 Barbie compie cinquant'anni. Ebbene sì, è nata il 9 marzo 1959 e, povera me, questo sarà l'anno delle celebrazioni. Pare che molte location si tingeranno di rosa in omaggio alla pin up più famosa del mondo. La quale, dopo il restyling di qualche anno fa, continuerà a ricevere l'omaggio di stilisti e gioiellieri. Pare che la Fiat realizzerà una 500 cabrio destinata agli eventi ufficiali; che Moschino realizzerà i vari look per le celebrazioni; che Bulgari disegnerà i gioielli della prediletta di casa Mattel.

Chissà, magari non sopporto Barbie perchè so che non potrò essere come lei. Però mi sento inquieta all'idea che ci saranno pink party nel mondo, solo per un giocattolo. Solo un giocattolo? Lo so, se siete appassionate, legate ai ricordi o collezioniste ora mi odierete. Io continuo a pensare che debba essere un giocattolo come tanti altri, in mezzo a tanti giocattoli e che non debba assumere un ruolo predominante nella vita delle nostre bambine. Va bene, se proprio volete farvi del male cominciate a girare su Toysblog e date un'occhiata, tra le altre, a Barbie di San Valentino.

Spero non sia vero, però, (lo trovate nel pezzo dell'Ansa) che la Hunzicker abbia chiamato sua figlia Aurora perché quella era la sua Barbie preferita. D'altronde non so neanche se siano sufficienti delle donnine formose a creare dei modelli diseducativi. Se in casa non si parla solo di diete, seni rifatti, veline, selezioni di programmi tv, magari non possono fare tanto danno. Speriamo che mia figlia, vedendo suo padre che stira e cucina, da grande non vada a cercarsi un Ken con i denti sbiancati.

Via | Ansa

  • shares
  • Mail