Ho trascorso buona parte della notte a sfogliare vecchi giornali del mio archivio casalingo in cerca di idee originali per torte e dolcetti vari da preparare per la festa di mio figlio. Alla fine, ho trovato spunti interessanti sempre in Cucinare bene (anno 2002) del quale credo di aver comprato (e – ahimè – conservato) un bel po’ di numeri.

La ricetta che mi ha colpita è il Drago di cioccolato. Quale bambino non impazzisce per il cioccolato! Basta guardare la foto pubblicata in questo post. E a proposito di foto, quando ho visto quella del drago, ho pensato che non sarei mai stata capace di farlo, ma poi leggendo il procedimento ho capito che è più semplice di quanto si pensi. Provare per credere!

Ingredienti: 300 grammi di biscotti secchi; 300 grammi di zucchero semolato; 200 grammi di burro; 400 grammi di cioccolato fondente; 4 cucchiai di latte; 2 uova; 400 grammi di mandorle spellate; 2 cucchiai di olio di semi.

Per la copertura: 150 grammi di cioccolato fondente; 150 grammi di zucchero a velo; 50 ml. di panna montata spray; 3 confetti di cioccolato colorati.

Ecco come procedere: tritate le mandorle con due cucchiai di zucchero semolato. Poi spezzettate 400 grammi di cioccolato e mettete i pezzetti in un pentolino con il latte. Ponete il pentolino su un tegame con acqua bollente e lasciate sciogliere il cioccolato 10 minuti mescolando con un cucchiaio di legno.

Sciogliete il burro in un altro pentolino a fuoco basso e sbriciolate i biscotti. Poi sbattete le uova con due cucchiai di zucchero, versatevi il burro fuso continuando a montare con la frusta. Incorporate lo zucchero rimasto e il cioccolato fuso poco per volta. Unite anche le mandorle tritate e i biscotti sbriciolati.

Ungete con olio di semi la carta da forno disposta su una placca. Tenete da parte circa 300 grammi del composto e formate con quello rimasto il corpo del drago. Sistemate il resto del composto a un’estremità del corpo del drago modellandolo in una palla di circa 7 centimetri di diametro. Con le dita sagomate anche la bocca. Mettete il dolce in frigorifero almeno un’ora.

Per fare la glassa, spezzettate 150 grammi di cioccolato fondente e scioglietelo a bagnomaria. Aggiungete poco per volta lo zucchero a velo setacciato e 3 cucchiai di acqua. Togliete il dolce dal frigo e spalmate la glassa di cioccolato su tutta la superficie del drago. Poi lasciate consolidare in frigo per altre due ore.

Infine, formate con i confetti colorati il naso e gli occhi del drago e decorate il dorso e la testa con la panna montata. Un consiglio furbo: se come me avete poco tempo, provate a preparare il dolce con un paio di giorni d’anticipo e tenetelo in firgorifero.

Foto | Flickr

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Alimentazione per bambini Leggi tutto