Resta di stucco è un barbatrucco! Se i Barbapapà non hanno fatto parte della vostra infanzia allora siete mamme davvero giovani.

Da diversi anni Il battello a vapore ripropone in volumi cartonati le storie della strana famiglia in cui mamma, papà e figli possono mutare forma a proprio piacimento. In compagnia di Francesco e Carlotta, i Barbapapà, generosi ed amanti della natura, tolgono tutti dai guai grazie alla loro capacità di trasformarsi in automobili, ruspe, mongolfiere, sottomarini.

Chi era il vostro preferito? Barbalalla? Barbaforte? Barbottina? Il mio preferito era Barbabarba, forse per via dell’aria pelosa e scompigliata. Da qualche settimana i Barbapapà fanno parte anche della vita di mia figlia. Non vedo l’ora di sedermi sul divano con lei a guardare anche i cartoni animati, reperibili in Dvd o su Sky.

Per i più impazienti su Youtube è possibile riascoltare la sigla del cartone animato e per i più appassionati su Ebay trovare gadget di vario tipo.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Libri e Riviste Leggi tutto