Bambini distruttivi: come comportarsi?

Educazione: bambini distruttivi

La sensibilità e la natura dei bambini sono questioni complesse, e spesso quando abbiamo di fronte i bambini degli altri più aggressivi o distruttivi, al parco o ad una festa di compleanno, non sappiamo come comportarci. Evidentemente è un disagio comune che abbiamo provato un po' tutti almeno una volta nella vita soprattutto quando si hanno figli che frequentano dei coetanei con cui si sono scontrati. Una mamma scovata su CircleofMoms pone un quesito che fa riflettere:

Mi prendo cura di una bambina di sette anni e mezzo. Ha un atteggiamento aggressivo e spesso molto maleducato. In ogni caso, ha recentemente rotto intenzionalmente alcuni piccoli pezzi dei mobili del set di Raperonzolo che hanno regalato a mia figlia per Natale. Li ho riposti e mi sono girata per mettere via alcuni libri e lei era l'unica bambina in camera con me e dopo circa un minuto che li avevo riposti viene da me dicendo "Guarda, qualcuno ha rotto questi". Ero ancora nella stanza, nessun altro era entrato, e lei era l'unica in stanza. Ho parlato con suo padre e gli ho detto che i giocattoli dovevano essere sostituiti. Mia figlia è sconvolta. Ha detto che non voleva comprare l'intera serie, ma i mobili non possono essere sostituiti singolarmente. Alla fine, (il padre) dice che non li sostituirà e che è il rischio che corro quando faccio da baby sitter ai bambini degli altri. Sono d'accordo, gli incidenti accadono, ma a mio parere non capita di rompere il tavolo e le gambe delle sedie del set accidentalmente, e piegare altri giocattoli fino a quando si rompono. Non è la prima volta che la bambina fa questo, ma è la prima volta che ho chiesto di sostituire qualcosa. Opinioni?

Non so se sia un bisogno della piccola di avere maggiori attenzioni ma forse è il caso di spiegare al padre che è meglio parlarne per il bene della figlia senza che il genitore sia sulla difensiva per il fatto che la sua bambina sia stata attaccata. Cercare di comprendere cosa nasconda l'atteggiamento dei figli non è sempre facile ma é il compito di noi genitori. Voi cosa pensate al riguardo: è giusto che il padre abbia reagito in maniera così poco propositiva?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail