I Saw Your Nanny: riferiresti sulla babysitter cattiva?

Vi piacerebbe se vi avvertissero sul comportamento sbagliato della vostra babysitter? C’è un blog nato per le mamme americane con questa funzione. Sarebbe un’idea da sfruttare anche da noi.

Le mamme sono pluri-impegnate e a volte non ne possono più di pianto e pannolini. Per evitare che ci sia una crisi in famiglia e lo stress faccia capolino si pensa ad un aiuto, ad una babysitter che possa aiutare e coccolare i piccoli in assenza della mamma.

La babysitter ideale per i nostri piccoli non si trova facilmente e la ricerca è di solito lunghetta. Deve essere dolce ma ferma nei momenti di difficoltà, con esperienza, meglio se consigliata da un genitore che la conosce bene o ha lavorato per lui.

Ho scovato un blog bizzarro I Saw Your Nanny (non c’é un blog simile per mamme e tate italiane) ma molto utile per segnalare il comportamento di babysitter distratte che hanno poca cura dei bambini (con riferimenti a luoghi e città dove si è sviluppato il “misfatto”).

Vi sembra corretto “fare la spia” e segnalare una cosa del genere a mamme che non ne sono a conoscenza? Inizialmente ho pensato di no, ma se dovessi stare io nei panni di quella madre che non ha capito che la sua collaboratrice non é idonea a seguire i suoi bambini, un aiuto lo vorrei. Sul blog ci sono, oltre alle segnalazioni, anche opinioni di tate o babysitter di esperienza che dicono la loro su come comportarsi per scegliere la persona adatta.

Via | Today.Moms
Foto | Flickr

I Video di Bebèblog

Padri e figli