Facebook come punizione per i bambini

Bambini su facebook: il social nework come forma di punizione Usereste facebook come forma di punizione per vostro figlio? Leggo su The Washington Post che una mamma ha usato la vetrina del social network più amato per punire il figlio. Ha caricato un immagine del bambino che piange con la didascalia che recita "Ho detto una bugia alla mia famiglia". Che reazione avreste se un bimbo di una vostra amica o parente umiliasse il piccolo di fronte al popolo della rete?

Capisco che delle volte non si riesce proprio a farsi sentire dai figli e la rabbia sale alle stelle, ma è sempre meglio la classica punizione piuttosto che mettere il bimbo alla berlina della gente estranea.

Non avrei mai usato un metodo come questo sui miei piccoli, e umiliarli per farsi ascoltare è controproducente, reca solo molta sofferenza. Penso sia meglio vedersela a quattr'occhi, in fondo è una questione che riguarda solo bambino e genitori. Voi cosa avreste fatto se avesse scoperto un piccolo di vostra conoscenza messo online in questa maniera per educarlo a comportarsi bene?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail