Seguici su

Crescita

Quando iniziare ad usare il vasino e come proporlo al bambino

Il passaggio dal pannolino al vasino è un momento importante e delicato nella crescita del bebè. Vediamo come aiutarlo in questa fase del suo sviluppo

E’ uno step cruciale nello sviluppo del bebè quello rappresentato dal passaggio dal pannolino al vasino, una tappa che segna un piccolo e primo traguardo nel lungo percorso verso l’autonomia.

In genere questo passaggio avviene tra i 18-20 e i 24 mesi, con oscillazioni individuali anche notevoli. Alucni bebè si “liberano” presto e facilmente del pannolino, accettando con entusiasmo l’alternativa del vasino che vedono come una sorta di gioco.

Per altri, invece, questo cambiamento può essere meno automatico. E’ importante che le mamme e i papà non drammatizzino se si accorgono che il loro bimbo tarda a rendersi indpendente dal pannolino, ma ci sono alcune strategie che possono agevolare il processo. Intanto, va detto che la resistenza al vasino è spesso legata ad una paura inconscia del bimbo, che è quella di essere abbandonato a se stesso dalla mamma, non più accudito e coccolato come quando gli viene cambiato il pannolino.

Il vasino può diventare, perciò, una sorta di minaccia. Ecco perché è importante associare l’uso di questo strumento proprio alle coccole, alle gratificazioni. Il bimbo che per la prima volta riesca ad espletare le sue funzioni fisiologiche nel vasino va sempre festeggiato, con tante manifestazioni di gioia e gratificazioni, a significare che il fatto di diventare grande non vuol dire che gli mancheranno l’amore e il supporto dei genitori.

Prima di giungere a questo felice momento, però è bene agire gradualmente, per non creare scombussolamenti. Pretendere che allo scoccare dei 20 mesi il piccolo spontaneamente si precipiti sul vasino non appena abbia lo stimolo è assurdo e ingiusto. Piuttosto, una volta che il bimbo abbia raggiunto l’età, si può cominciare a togliere il pannolino per qualche ora al giorno, magari mentre gioca, e far in modo che il vasino si trovi “casualmente” nelle vicinanze, pronto all’uso.

Naturalmente i primi tempi capita che il piccolo non faccia in tempo a raggiungerlo e se la faccia addosso. In questi casi mai sgridarlo ma rassicuralo, ripetendogli che va tutto bene e che la prossima volta andrà ancora meglio. Alcuni bambini sono, poi, molto timidi, e in qualche misura già reclamano la prorpia privacy.

Se vi rendete contro che il bimbo si tiene i suoi biosgni perché si vergogna di farli davanti a voi sul vasino, cercate di sistemare quest’ultimo vicino a lui ma in un angolo appartato, così che non si senta osservato mentre lo usa. Infine, scegliete insieme a lui un modello simpatico e colorato, che lo diverta proprio come un giocattolo!

Foto| via Pinterest

Leggi anche

mercoledi addams mercoledi addams
Abbigliamento10 ore ago

Costume Mercoledì Addams fai da te: basta un rotolo di carta e il gioco è fatto

Come realizzare un costume Mercoledì Addams fai da te? Con il riciclo creativo si ottiene un travestimento delizioso e c’è...

Re Leone Re Leone
Cinema e Video1 giorno ago

Il Re Leone: le frasi più belle e più sagge del classico Disney

Scopriamo insieme una raccolta delle più belle, commoventi e sagge frasi tratte da Il Re Leone, il classico Disney del...

Donna dolori gravidanza Donna dolori gravidanza
Gravidanza2 giorni ago

Mestruazioni in gravidanza, è possibile averle?

È possibile avere le mestruazioni in gravidanza? Cerchiamo di scoprirlo e capiamo cosa sono le false mestruazioni. La gravidanza è...

Asilo nido Asilo nido
Cronaca7 giorni ago

Bonus asilo nido 2023: cos’è e chi può richiederlo

Il bonus asilo nido 2023 è un sussidio per le famiglie per sostenere le spese del nido: vediamo quali sono...

Latte biberon allattamento Latte biberon allattamento
Alimentazione per bambini1 settimana ago

Latte di asina, sostituto perfetto al latte vaccino: tutti i benefici per il bambino

Il latte di asina è il latte più simile a quello materno, ed è perfetto da usare per l’alimentazione del...

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza1 settimana ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza1 settimana ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento1 settimana ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile2 settimane ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute2 settimane ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione2 settimane ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento2 settimane ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...