In Gran Bretagna il primo caso di uomo incinto in Europa

Neonato invisibile

Il primo è stato Thomas Beatie, un transessuale dell’Oregon negli Stati Uniti, che aveva deciso di mantenere tutti gli organi femminile per la riproduzione, rimasto incinto per la prima volta nel 1998 (ora Thomas ha partorito tre bambini).

E' di oggi la notizia della prima volta di un trasgender europeo, inglese, che da uomo, ha dato alla luce un bambino.

Dell'uomo per ora si sa ancora poco (è ancora anonimo); si sa che è nato donna, che si è operato ma che ha mantenuto gli organi riproduttivi femminili, e che è impegnato in una relazione stabile (non si sa però se con un uomo o con una donna). Tutto il resto sono congetture (inseminazione artificiale, cesareo, cure ormonali, etc.), ma conoscendo la stampa inglese, c'è da credere che presto se ne saprà di più.

Foto Raphael Goetter.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: