Come far dormire i neonati di notte tra una poppata e l'altra

Far dormire i neonati di notte tra una poppata e l'altra può essere un'impresa molto difficile, anche perché sono molti i cuccioli che preferiscono rimanere attaccati alla mamma e non gradiscono il distacco dal seno materno. Ecco i consigli degli esperti.

Come far dormire i neonati di notte

Come far dormire i neonati di notte? E' una domanda che si fanno tutti i neogenitori, anche perché non si tratta di un'impresa facile. Lo sa bene il Principe William che in una recente intervista ha parlato delle notti insonni provocate dal principino George, che pare sia un vero e proprio monello di notte. E non è il solo a non volerne sapere!

Far dormire i neonati di notte, in particolare tra una poppata e l'altra, è molto difficile. Ci sono neonati che si possono tranquillamente staccare dal seno materno e che vengono messi nelle culle senza risvegli, continuando a dormire beatamente e altri che, invece, si svegliano non appena la poppata notturna termina, perché vogliono rimanere a contatto con la mamma.

Come fare? Se si segue la filosofia del co-sleeping si può tenere il bambino vicino a sè e l'impresa sarà più facile. Se si vuol far dormire il piccolo nella culla, è bene cercare di adagiarlo con cautela, magari continuando a canticchiare la ninna nanna, sempre sotto voce.

La mia ostetrica suggeriva di non accendere mai le luci e di non cambiare il piccolo di notte per non interrompere il sonno notturno e permettere al cucciolo di capire la differenza con il giorno. E' bene anche non parlare a voce alta, rassicurando il piccolo sulla nostra presenza parlando piano.

Se il bambino dorme in un'altra stanza e non vicino a voi, il consiglio è quello di mettere una poltrona comoda o un letto dove riposare mentre, tra una poppata e l'altra, riaddormentate il piccolo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail