Neonati: le coliche sono collegate alle emicranie della mamma?

Neonati: coliche ed emicranie sono collegate?

Sembra che le donne che soffrono di emicranie abbiano più del doppio delle possibilità di avere un bambino con le coliche gassose. Confrontando 154 coppie madre-bambino, i ricercatori hanno trovato che il 29 per cento dei figli di madri con una storia di emicranie e l'11 per cento dei bambini con mamme non predisposte ai mal di testa hanno sviluppato coliche.

Amy Gelfand, un neurologo infantile che opera presso la University of California, autore di un recente studio sul tema, fa sapere che i risultati suggeriscono che le coliche sono un segnale che il bambino é predisposto alle emicranie.

A noi mamme i pediatri dicono che le cause delle coliche siano problemi gastrointestinali o l'assunzione di latte artificiale, ma non tutti sono d'accordo. Con questa nuova ricerca potremmo scoprire qualcosa in più: é poco chiaro se le cause siano i farmaci per l'emicrania o se questi bambini la sviluppino. Ma una cosa è evidente: le coliche e le emicranie sono una combinazione stressante.

Non so voi ma quando la mia piccola nei primi mesi di vita piangeva disperata e io, impotente, la passeggiavo su e giù per il corridoio senza risolvere niente, di emicranie me ne scoppiavano parecchie per le urla e la preoccupazione, e non sono predisposta ai mal di testa. A voi avete riscontrato il collegamento, e come avete fatto fronte al problema?

Via | WashintonPost
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail