Il 30 marzo a Santa Caterina Valfurva si svolgerà la manifestazione Sciare per la vita, dedicata a Barbara Compagnoni, cugina della più famosa Deborah, morta di leucemia a soli ventun’anni. Il ricavato della gara sarà devoluto al Comitato Maria Letizia Verga di Monza impegnato nella ricerca e nella cura delle leucemie infantili. Negli anni precedenti il sostegno era andato ad altre associazioni che lavorano nel settore.

Il bello dell’iniziativa è che è possibile sciare con i campioni più famosi, quelli di solito non facilmente raggiungibili come ad esempio Antonio Rossi, Juri Chechi, Igor Cassina, Manuela Di Centa. Può essere davvero una bella esperienza per i piccoli sciatori, che possono partecipare ad una iniziativa benefica non tramite un semplice sms o la monetina nel salvadanaio, ma passando una bella giornata all’aria aperta con mamma, papà, atleti famosi e altri scatenati bambini.

Via | Madre
Foto | Sciare per la vita

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto