4 modi per assecondare la passione dei bambini per la fotografia

Per assecondare la passione del piccolo dovete aiutarlo a fare un po’ di pratica: ecco i nostri consigli.

regali-4-6-anni-imaginarium-macchina-fotograficajpg

La fotografia è sicuramente un hobby molto affascinante e per nulla semplice. Oggi ci sentiamo tutti fotografi, grazie al telefonino, ma non è così scontato e non bastano un’App e due filtri per renderci bravi e originali. Se il bambino manifesta interesse per questa materia, ovviamente, va assecondato. In che modo? Ecco qualche consiglio:


  • Attendere l’età giusta: in linea di massima può mettersi alla prova alle elementari (verso gli 8 anni), prima non ha senso.
  • Come in tutte le cose deve esserci una parte teorica, analizzando le foto: si devono distinguere il primo piano, il panorama, capire quali sono gli obiettivi messi a fuoco, che cos’è un dettaglio o un ritratto, e via così.
  • Poi si passa alla macchina: non si parlerà di tempo di esposizione, sarebbe in utile. Ciò che interessa è che il bambino con un macchina posizionata in automatico sia in grado di scattare una foto e centrare i protagonisti. Quindi lavorerete sulla messa fuoco, il flash e un po’ di zoom.
  • Il bello poi della fotografia è la parte pratica: girate in giardino, per la scuola o fate delle gite dando la possibilità al piccolo di esercitarsi. L’unico modo per diventare bravo e provare, provare e provare ancora.

  • shares
  • Mail