Quali sono i primi segnali della gravidanza


Quando si sta cercando di avere un bambino da tempo, in genere si è già molto attenti allo stile di vita e al consumo di bibi e medicine che potrebbero causare eventuali problemi; ma a volte la gravidanza non era stata programmata e riconoscerla dai primi giorni è molto importante. Su Smart Mom Style mostrano quali sono i primissimi segnali inviati dal nostro corpo per avvisarci che qualcosa sta cambiando:

  • Senso di affaticamento - Improvvisamente ti senti stantichissima e vorresti rimanere a letto molto più del normale
  • Grande sensibilità agli odori - Uno dei superpoteri derivanti dalla gravidanza; certo non sempre è un vantaggio, perchè si sentono molto più forti anche gli odori cattivi (secondo me con conseguenze sul senso di nausea)
  • Tensione al seno - Come nei giorni premestruali, ma in alcuni casi anche di più; basta un piccolo spostamento e si sente dolore, meglio comprarsi subito un reggiseno che sostiene molto bene
  • Minzione frequente - L'utero inizia a dilatarsi da subito e così facendo, preme sulla vescica con il risultato di frequenti viaggi verso la toilette
  • Improvviso rifiuto per certi cibi - A un tratto il riso alla cantonese o qualche altra ricetta non vi piace più e, anzi, la sola vista vi provoca conati di vomito
  • Nausea e vomito - Direttamente connesso al punto di cui sopra, ma può succedere in qualsiasi momento, di solito comincia con produzione molto abboundante di saliva
  • Ricapitolando, se il ritardo si prolunga oltre la settimana e notate uno o più di questi segnali, è giunto il momento di fare un test di gravidanza; nel dubbio, aggiungo io, meglio rinverdire da subito le vecchie care buone abitudini: smettere da subito di fumare e di consumare alcolici, rileggere i foglietti informativi delle eventuali medicine che prendete, evitare i piatti a base di cibi crudi, non pulire la sabbiera del gatto, lavarsi spesso le mani, e se siete fan del giardinaggio, fatelo con i guanti. Eviteremo così -o almeno ridurremo- il rischio di toxoplasmosi, una malattia che può causare malformazioni fetali e che per di più spesso è asintomatica.

    Foto | Flickr

    • shares
    • Mail