Una madre può avere un figlio preferito?

mamma preferenza per un figlio

La domanda presente nel titolo del post potrebbe sembrare assurda. Insomma, quante mamme possono rispondere, serenamente, a questa domanda, come la risposa fosse semplice ed ovvia? Se si ha più di un figlio, difficilmente si riesce ad ammettere di avere una precisa preferenza per uno dei due. Eppure, pare sia possibile.

Secondo uno studio condotto nel 2008, circa il 16% delle intervistate ha ammesso di avere un figlio a cui è più legata. In altri casi, la percentuale è salita fino al 30%. Col passare del tempo, quando poi i figli crescono, i risultati quasi si triplicano: a quel punto le madri che confessano la preferenza verso un figlio arriva a toccare perfino l'80%.

Madri "terribili"? Ma nient'affatto. Gli psicologi spiegano che è perfettamente naturale. Può essere motivo di senso di colpa per la donna ma è una scelta di cui non deve far affatto vergognare o far sentire in imbarazzo. Sempre secondo questi studi, non sarebbe da collegare ad un ordine di nascita oppure ad un sesso particolare (maschio o femmina che sia) ma semplicemente per questioni di gusti simili o di affinità caratteriali. Qualche esempio? Una mamma che si sente insoddisfatta della propria relazione tenderà a sentirsi maggiormente vicina ad un figlio che è più affettuoso e che le dimostra maggiormente il proprio affetto, piuttosto di un figlio più riservato e timido. Questo semplicemente perchè è proprio l'affetto di cui la madre ha bisogno.

Correlato a questo caso, la preferenza potrebbe andare ad un proprio figlio più grande, rispetto a magari uno più piccolo che è meno abile ad esprimere i propri sentimenti ed emozioni. Inoltre, sembra che una madre sia più legata ad un figlio che, nel corso della sua gioventù, ha avuto problemi fisici di salute o anche psicologici. In quel caso, il senso di protezione è decisamente maggiore ed essendo state di supporto in quei momenti, e tendono quindi ad essere più legate anche in seguito. Non è la stessa cosa quando i problemi sono decisamente superabili, per esempio una disciplina mancata o un comportamento non lineare ed educato. I problemi devono essere seri (anche se non gravi) e non semplici capricci.

Un altro passaggio da non sottovalutare nel confessare di avere una preferenza per uno dei due figli è anche il timore che le proprie azioni, il proprio dimostrarlo, magari anche involontariamente, possa poi avere delle ripercussioni dirette nella vita dei ragazzi. Ebbene, tranquillizzatevi. Una ricerca condotta nel 2009 e riportata sul Journals of Gerontology: Social Sciences specifica che questi eventuali "conflitti" non potranno che incidere minimamente sulla felicità del figlio meno amato. Un sondaggio tra chi era il meno preferito e chi era il cocco di mamma non ha dato grandi o importanti differenze. Al contrario, alcuni psicologi pensano che proprio il preferito possa poi avere qualche problemino successivo, magari sentendosi sempre privilegiato o viziato nel corso della sua vita, un diritto che difficilmente continuerà ad avere.

mamma preferenze figlio

Solo il 41% dei bambini intervistati si è accorto di queste preferenza, rispetto ai fratelli o alle sorelle, da parte della madre e su chi era riversata la predilezione.

Perciò, quando un genitore riflette su questa cosa, deve semplicemente vederla per quello che è: la normalità che abbia maggiore facilità ad interagire con uno dei suoi figli oppure si senta più simile a lui per carattere o per gusti. Anche i genitori sono persone e come tutti è normale che si sentano più vicine a certe personalità. Molti, alla fine, ammettono una determinata preferenza ma, alla fine, ribadiscono fermamente che quel poco amore in più ha scarsa rilevanza rispetto all'amore immenso che riversa su entrambi i figli.

Quello che risulta da questo argomento è evidente: non è facile affrontare un discorso del genere, nemmeno con se stessi. Ma, rendersene involontariamente conto, non fa essere genitori meno abili o bravi. Anzi. E voi, vi siete sentiti il figlio o la figlia prediletto/a? E se avete almeno due bambini (anche cresciuti...) avete una preferenze? Riuscite ad ammetterla?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: