La sala giochi di cartone

Conosciamo quanto la fantasia dei bambini sia inesauribile e il piccolo film "Caine's Arcade" lo dimostra. Nel corto si racconta di Caine Monroy un bimbo californiano di nove anni con un'immaginazione senza precedenti. Le immagini mostrano come si può realizzare una sala giochi di cartone.

Il bimbo ha costruito la sua meraviglia all'interno del negozio di ricambi d'auto di suo padre con scatole di cartone, nastro adesivo, forbici e un pennarello. Ha costruito una serie di macchine Arcade, e poi? E' entrato in un giro d'affari. Per un dollaro fai quattro partite, per due dollari acquisti un Pass per giocare a cinquecento giochi diversi.

Nessuno sembrava interessato a parte il regista indipendente Nirvan Mullick che un giorno entra nel negozio, e si rende conto della forza di quella creazione e delle sue potenzialità "virali". Ha subito acquistato il Pass, e ha realizzato il corto che vedete al top per raccontare la storia di Caine.

Mullick ha messo in rete il video “Caine’s Arcade“, che ha presto spopolato e ha creato un evento su Facebook per portare tanti clienti alla piccola sala giochi. E' stato un successo, tanto che i fondi raccolti serviranno a far studiare Caine. Ma il risultato più piacevole è vedere il piccolo con un sorriso radioso. Segno che la fantasia paga.

  • shares
  • Mail