Attenzione mamme, i bimbi vi guardano

Bimba al telefono

Attenzione mamme! Magari siete un po' distratte, magari (come me) andate a mille, e non avete tempo di fermarvi ad osservare, magari non pensereste mai che i vostri tenerissimi tesorini fossero capaci di simili colpi bassi, ma vi devo avvertire: i vostri figli vi guardano! E dopo vi giudicano! E se poi sono in due, si mettono anche a sparlare di voi alle vostre spalle! Io vi ho avvertite.

Domenica scorsa, casa incredibilmente silenziosa, e vuota; nessun parente, amico, o amichetto, solo noi 4. Ancora più incredibile; ho fatto tutto quello che avevo messo in programma, e mi posso riposare. Con un sospiro di soddisfazione mi siedo in cucina, e guardo le bimbe giocare in salotto.


    -Tu fai papà, va bene?
    -Papà che lavora in giardino o che gioca al computer?
    -No, fai papà che guarda la partita
    (Assume la posizione di una persona seduta, leggermente protesa in avanti)
    -Dai, dai, passa la palla...(alza la voce) ma che dici arbitro, ma non ci vedi...(alza ancora la voce) dai tira, tira....(urla e si alza dalla sedia immaginaria con in pugni rivolti in alto) goooooo, gooooollllll, tié, tié, (e tralascio il resto...).

A questo punto inizio a ridere come un matta. Che soddisfazione vedere che le piccole la pensano come me. Come si fa a vedere quelle stupide partite? Come si fa a ridursi in quello stato, per dei signori in calzoncini? Ah le mie piccole, che soddisfazione! Pensa quando lo racconterò a mio marito. Poi però mi viene uno strano pensiero. Smetto di ridere, e le guardo con un po' più di attenzione. Un dubbio mi assale. Lo faccio o non lo faccio? Lo faccio!


    -Sei stata brava amore mio.
    -Ti sono piaciuta?
    -Si, tanto. Ma sei capace anche di imitare mamma?
    -Si dai, facciamo la mamma ora.
    -Però ora tocca a me.
    -Ecco, prendi le scarpe di mamma (quelle con il tacco alto)
    -Si, e ora prendi la scopa, ed inizia a spazzare (inizia a girare per la stanza, con i tacchi e scopa in mano)
    -No, aspetta, manca ancora qualcosa
    -Cosa?
    -Il telefonino, mamma non fa mai niente senza il telefonino (inizia a girare per la stanza, con i tacchi, scopa in mano e telefonino appoggiato tra la spalla e la testa)

E poi, dopo la mamma che spazza, la mamma che guida, cucina, pulisce le rose, sempre con il telefonino in mano. Sono carine come al solito; simpatiche, divertenti, i miei due tesorini, ma chissà perché ora non mi viene così tanto da ridere (e penso che non ne parlerò con mio marito).

Foto woodleywonderworks.

  • shares
  • Mail