Giochi di carte per bambini, Uno

Gioco di carte, uno

Mio marito è un grande appassionato di carte (Tresette), i miei suoceri sono dei malati di Burrago, a me i giochi di carte non mi piacciono (lo spiritoso di mio marito dice perché non si può parlare), e l'unico gioco di carte a cui partecipo è Uno (che a miei tempi si chiamava Dernier).

Mi piace perché è veloce, semplice, si gioca in famiglia, ed anche i bambini hanno l'occasione di battere quel "genio delle carte" del papà. E in più si può parlare. Ottimo anche quando si è in tanti (anche 7-8 persone). 10,90 euro Uno della Mattel.

Su Wikipedia tutte le regole, ma proprio tutte, anche se noi la facciamo semplice, e non contiamo i punti, ma solo le vittorie; chi arriva prima a tre vittorie è il campione. Ariari, la più piccola, ha vinto l'ultima partita.
Foto Wikimedia Commons

  • shares
  • Mail