Ricicla rotoli e cartoni per un castello fai da te

castello di cartone

Anche le vostre principesse sono state contagiate dalla "Royal Wedding Mania" e hanno aggiunto la bella Kate Middleton alla lista delle bambole da avere a tutti i costi? Bene, allora saranno ben felici di dedicarsi ad un semplice e divertente lavoretto fai da te: il magico castello di cartone! Il progetto, perfetto per stimolare la fantasia e la manualità dei bambini, offrirà loro la possibilità di avere un nuovo spunto creativo da cui partire per inventare storie fatate con principi a cavallo, coraggiose regine, saggi maghi e buffe creature.

Per i piccoli artisti è giunto il momento di mettersi all'opera... un nuovo regno li attende! Per arricchire il gioco e catturare l'attenzione di più fasce d'età, potete iniziare l'attività partendo dalla lettura di una favola ambientata in un bellissimo castello. Fin qui è tutto facilissimo, la scelta è così ampia che non avrete problemi nel trovare il playset d'ispirazione. Dalla vecchia e cara Biancaneve alla moderna Rapunzel il mondo delle fiabe è invaso da castelli. Terminato l'ascolto, si apre il laboratorio!

Maniche rimboccate, vestitini da battaglia e via libera a colla, cartoni, rotoli da riciclare, pennelli e pennarelli. Usate una scatola come base, su cui andrete a fissare le alte torri e successivamente dipingete la struttura con la tonalità che desiderate o con il colore bianco, così da dare libero sfogo alla creatività e, utilizzando gli strumenti preferiti, decorate e abbellite il vostro castello, che, una volta terminato, avrà bisogno di tanti protagonisti per animarsi.

Recuperate i rotoli di carta igienica e con l'aiuto di vecchie stoffe, gomitoli di lana, colori e occhietti mobili divertitevi ad inventare nuovi personaggi. Il tutorial, proposto da "Red Ted Art's Blog" è disponibile online. Buon divertimento con la famiglia reale!

Foto | Red Ted Art

  • shares
  • Mail