Una bambina e il suo blog: verdura, frutta, mense scolastiche

Martha Payne

Il nome di Martha Payne in pochi giorni è diventato un cult, in rete. E' una bimba di nove anni che ha lanciato sul suo blog un programma per aumentare le porzioni di verdura e frutta nelle mense scolastiche scozzesi. Tutto è iniziato l'8 maggio scorso, quando con l'aiuto del padre ha creato il blog Never Seconds, e postato un' immagine del pranzo servito a scuola. La foto rappresentava "un piccolo cheeseburger, due crocchette di papate, tre fettine di cetrioli e un ghiacciolo". La bimba ha commentato che a scuola non servono "abbastanza verdura". Come darle troro?

Il suo nome ha avuto un notevole impatto sulle mense scolastiche in Scozia. I suoi racconti sui pranzi quotidiani (con descrizione del pasto, costo, voti su bontà e quantità, e quantità di capelli trovati nel cibo) hanno raccolto l'attenzione internazionale e anche Jamie Oliver, cuoco, conduttore tv e scrittore di libri di cucina inglese, molto noto in Gran Bretagna, ha dato un tweet di incoraggiamento al padre di Marta per spingere il blog a "diventare virale".

Dopo l'iniziativa di Martha suo padre ha incontrato il consiglio di istituto, che ha annunciato che "tutti gli studenti avrebbero avuto un numero illimitato di porzioni di frutta, verdura e pane".

Interessante che una bimba abbia messo tanto impegno in un blog dedicato al cibo e all'alimentazione. Ma soprattutto per portare un cambiamento nella sua scuola, e a questo punto anche nel sistema scolastico britannico. Martha alias VEG commenta e fotografa i "tristi" vassoi con cibo di pessima qualità serviti a mensa. Nelle ultime settimane il blog ha avuto oltre un milione di visite provenienti da tutto il mondo. Il bello è che ora Martha riceve anche le foto dalle scuole di tutto il mondo. A fine post, per esempio, trovate il pasto servito in una scuola di Yokohama in Giappone, una foto scattata da una bimba che voleva un commento di Martha!

Dovrebbe far riflettere sul cibo che servono nelle nostre mense scolastiche: forse non siamo a questi livelli ma il cibo a scuola dei miei figli sembra sia meno buono e salutare di un tempo (a giudicare da quanto si lamentano i miei piccoli!). Voi che ne dite?

Martha Payne - Never Seconds

Via | Blogs.babycenter
Foto | Neverseconds

  • shares
  • Mail