Alimentazione bambini: Disney dice no agli spot sul cibo spazzatura

In tv siamo sommersi dalla pubblicità sul cibo spazzatura indirizzato ai bambini, e spesso i genitori si ritrovano a spegnerla per evitare che facciano il lavaggio del cervello ai propri piccoli.

Ma la Disney cambia registro, e diventa la prima grande società multimediale a dire "no" agli spot su cibo e bevande malsane in onda sul canale Disney XD e durante i programmi per bambini del sabato mattina sulle reti televisive di sua proprietà. In seguito, seguirà la stessa linea per i canali Disney Channel e Disney Junior.

Il divieto entra in vigore a partire dal gennaio 2015. Per questo gli inserzionisti di alimenti e bibite avranno tempo per modificare la propria condotta e rispettare le linee guida in materia di porzioni, calorie, grassi e zuccheri. Secondo la Disney le nuove linee guida rispettano le norme federali per promuovere il consumo di frutta e verdura e il limite di calorie, grassi saturi, sodio e zucchero. Poprio per questo i responsabili del colosso americano hanno anche scelto di smettere di concedere le licenze alla McDonald, per l'utilizzo dei personaggi Disney negli Happy Meals.

Non so come reagiranno i bambini ad un atteggiamento così drastico. A me sembra ottimo come primo passo contro l'obesità infantile. Voi che ne pensate?

Via | Families
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail