Il girello per i bambini è utile per imparare a camminare?

Il girello per i bambini fa davvero bene ai piccoli? Certo li aiuta a imparare a camminare, ma siamo certi che non possa arrecare danni alle loro gambine? Ecco cosa consigliano in merito i pediatri e gli esperti.

girello per i bambini

Il girello per bambini è un classico dono che si fa ai più piccoli per insegnare loro a camminare da soli, affidandosi a questo strumento del quale in commercio ne esistono tantissimi tipi e modelli, anche il modello di girello Foppapedretti musicale. E' un modo anche per preservare la schiena di genitori e nonni durante i primi passi, ma siamo certi che faccia davvero bene ai bambini? Siamo certi che sia davvero utile?

Se un tempo il girello per bambini era un classico che non poteva mai mancare nelle case dei neonati, ecco che oggi le cose sono un po' cambiate e ci sono pediatri che ne sconsigliano categoricamente l'utilizzo. Se per l'adulto è uno strumento di facile utilizzo, per evitare rovinose cadute e per evitare forti mal di schiena, permettendo al piccolo di esplorare la casa. Un sistema che faceva però perdere al bambino il contatto rassicurante delle mani dell'adulto.

Inoltre ci sono pediatri che sottolineano come il girello per bambini possa essere un vero e proprio ostacolo al corretto sviluppo delle gambe del bambino, non consentendo ai piccoli la corretta crescita psicomotoria e dando anche problemi nei primi passi, che non saranno mai come quelli fatti con la mano di mamma, papà o dei nonni che li accompagna. Anche il fatto che non consente le cadute può essere un limite forte nella crescita dei bambini.

L'American Academy of Pediatrics e altre organizzazioni internazionali hanno sconsigliato l'utilizzo del girello per i bambini. Valutate bene tutti i pro, che sono spesso più per gli adulti che per i piccoli, e tutti i contro prima di procedere all'acquisto.

Via | Uppa

Foto | da Flickr di houzvicka

  • shares
  • Mail