Seguici su

Alimentazione per bambini

Le vitamine per i bambini di 3 anni, quali cibi sono più indicati

I bambini di 3 anni di quali vitamine hanno più bisogno per la loro crescita, e in quali alimenti si possono trovare? Ecco le risposte!

Tra le sostanze nutritive di cui hanno bisogno i bambini in crescita le vitamine occupano un posto importante. A partire dai 3 anni il bimbo comincia uno sviluppo psico-fisico tumultuoso che impone un’alimentazione completa e ben bilanciata, in modo che tutti i principi nutritivi di cui ha bisogno siano presente nel giusto quantitativo.

Tra le vitamine di cui un piccolo di 3 anni necessita in questa sua fase di crescita ci sono la C (cruciale anche per rinforzare il suo sistema immunitario e aiutarlo a difendersi dalle infezioni), la vitamina D, che associata al calcio serve per lo sviluppo osseo e dei dentini, vitamine del gruppo B e folati che danno forza e aiutano lo sviluppo cerebrale, vitamina A per la vista e la vitamina E indispensabile soprattutto per i bimbi affette da dermatite e disturbi alla pelle e alla vista.

Le vitamine sono composti che non forniscono energia al corpo, ma che sono cruciali per il suo benessere, per coadiuvare molteplici funzioni biologhe fondamentali e per rinforzare l’organismo e prevenire molte malattie. Per questa ragione, dal momento le vitamine sono contenute soprattutto nella frutta e nella verdura, questi cibi non dovrebbero mia mancare nella dieta dei bambini dai 3 anni in avanti. Via libera, quindi, a 3 frutti e due piatti di verdure freschi al giorno, sempre diverse, quindi variate anche in base alle stagioni e ai colori.

Alternate, perciò, frutti e ortaggi arancioni, con quelli rossi, bianchi, verdi e viola), in associazione anche agli altri cibi. Ad esempio, dato che i bimbi piccolo storcono il naso davanti ai vegetali, cucinateli in modo sfizioso usandoli anche come impasto per polpette, nel condimento di pastasciutta, riso o lasagne, in divertenti spiedini o presentate come fossero animaletti o facce buffe.

La frutta può essere anche sostituita da succhi freschi (un classico: le spremute di agrumi) possibilmente senza aggiunta di zuccheri. Arricchite poi le vostre ricette, magari, di dolci, con la frutta secca – sia in guscio come noci e mandorle, che non come uvetta, datteri o prugne secche – dato che dai 3 anni in avanti il rischio di allergia da questi alimenti non esiste più.

Sono ricchi di vitamina E e del gruppo B, oltre che di minerali. La vitamina D la troviamo nel pesce, nelle uova e nei latticini, quindi inserite questi alimenti nella dieta dei bimbi. Il pesce – merluzzo, salmone, trota… quelli che loro amano di più – almeno 2 volte alla settimana, mentre uno yogurt tutti i giorni, magari per merenda, andrà benissimo.

E’ importante che i bimbi si abituino a mangiare la frutta e la verdura perché in questo modo non solo faranno il pieno di vitamine, ma ridurranno anche il rischio del sovrappeso e dell’obesità che, come sappiamo, proprio nella prima infanzia sta diventando un fenomeno sempre più preoccupante.

Leggi anche

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola2 giorni ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 giorni ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori4 giorni ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola6 giorni ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola1 settimana ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola2 settimane ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 settimane ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola3 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola4 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola4 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...