Seguici su

Salute e benessere

Latte e miele contro la tosse nei bambini: il rimedio funziona?

Quando i bambini hanno la tosse il tradizionale rimedio della nonna del latte caldo con miele funziona? Scopriamolo insieme

E’ uno dei rimedi più antichi e “collaudati” contro la tosse, sia per i bambini che per gli adulti. Parliamo del latte e del miele, un toccasana per la gola infiammata e le affezioni alle vie respiratorie. Ma davvero questo semplice rimedio “della nonna” non farmacologico funziona?

E per i nostri bimbi afflitti da bronchite acuta e tosse va bene? La risposta è sì, usiamo pure il latte caldo con il miele per alleviare questi antipatici disturbi nei piccoli, perché la sua efficacia è stata scientificamente dimostrata.

Uno studio condotto dai ricercatori israeliani di Tel Aviv ha provato a testare proprio sui bambini gli effetti sedativi, antinfiammatori e fluidificanti del miele sciolto in una bevanda calda come il latte o il tè. Per la ricerca sono stati coinvolti 3mila bambini di circa 2 anni di età con la tosse, divisi in due gruppi. Una parte del campione è stata curata con 10 g di miele (un cucchiaino di diverso tipo) mezzora prima della nanna, mentre l’altra metà con un prodotto diverso.

Al termine della sperimentazione si è visto che i bimbi che avevano assunto il miele avevano effettivamente registrato un notevole miglioramento rispetto agli altri. Questo perché il miele è un alimento straordinario, una sorta di antibiotico naturale con potente azione antiossidante a antimicrobica che contribuisce a ridurre i sintomi delle classiche infezioni acute alle vie respiratorie, soprattutto di origine virale, che spesso e volentieri colpiscono i bambini.

Il miele è un emolliente naturale, induce la salivazione e quindi aiuta a fluidificare il catarro, che così può essere più facilmente espettorato, mentre il latte ha un potere calmante che riduce gli accessi di tosse. Insomma, si tratta di un rimedio effettivamente validissimo che, però, va modulato a seconda delle età e delle caratteristiche del bambino.

Il miele, infatti, anche se benefico e salutare, può creare dei problemi nei bambini al di sotto dei 2 anni, per via delle possibili contaminazione da botulino, quindi meglio non somministrarlo prima di questa età. Inoltre, per quanto riguarda il latte vaccino, non tutti i bambini lo tollerano, ma può essere egregiamente sostituito dalla camomilla.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola1 ora ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori3 giorni ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...

bambini insieme che si battono il cinque bambini insieme che si battono il cinque
Scuola3 giorni ago

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola è fondamentale per la formazione di individui consapevoli e responsabili. L’educazione è un aspetto...

bambine e bambini ad una festa bambine e bambini ad una festa
Scuola6 giorni ago

Feste scolastiche: idee e consigli per i genitori

Scopriamo insieme qualche consiglio per aiutare i genitori ad organizzare feste scolastiche divertenti e sicure. Le feste scolastiche sono eventi...

bambino triste con le mani sul volto bambino triste con le mani sul volto
Scuola1 settimana ago

Insegnare ai bambini a gestire lo stress

Scopriamo qualche consiglio utile per insegnare ai bambini a gestire lo stress. Insegnare ai bambini a gestire lo stress è...

famiglia mamma e papa abbraccio neonato famiglia mamma e papa abbraccio neonato
Salute e benessere1 settimana ago

Pelle screpolata nei neonati: 5 consigli utili

Come tutti i neogenitori sanno, la pelle dei neonati e dei bambini piccoli è molto delicata ed è più soggetta,...

simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale
Scuola2 settimane ago

Educazione sessuale a scuola: come affrontare l’argomento

Ecco qualche consiglio per affrontare il tema dell’educazione sessuale a scuola. L’educazione sessuale a scuola è un tema molto dibattuto...

gioco didattico per bambini gioco didattico per bambini
Scuola2 settimane ago

L’importanza del gioco nel processo di apprendimento

Esploriamo quali sono i vantaggi che il gioco ha sull’apprendimento e lo sviluppo dei bambini. Il gioco è una delle...

cyberbullismo, ragazza con lo smartphone cyberbullismo, ragazza con lo smartphone
Sicurezza bambini2 settimane ago

Proteggere i bambini da cyberbullismo, truffe e molestie online: strumenti e consigli

Navigare in Internet può essere un’avventura emozionante per i nostri figli, piena di opportunità di apprendimento e di occasioni di...

mamma figlia turiste vacanze mare mamma figlia turiste vacanze mare
Scuola2 settimane ago

Consigli per le vacanze estive: mantenere attivo l’apprendimento

Le vacanze estive non dovrebbero essere un periodo di totale inattività. Ecco qualche consiglio per mantenere attivo l’apprendimento. Le vacanze...

bambina che impara a gestire i soldi bambina che impara a gestire i soldi
Scuola3 settimane ago

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica per preparare gli studenti alle sfide economiche della vita adulta. L’educazione...

papà legge libro al figlio papà legge libro al figlio
Salute e benessere3 settimane ago

Shampoo anticaduta per capelli che si spezzano: quale scegliere?

Quando i capelli si indeboliscono, è frequente che si spezzino e cadano o rimangano impigliati nella spazzola, quando li pettiniamo. ...