Seguici su

Cronaca

Mamme da legare: Natale dai miei, Capodanno dai tuoi, ovvero “l’arte della diplomazia” dei neo-genitori‬

Io e il mio compagno abitiamo a diverse centinaia di chilometri dalle rispettive famiglie che, a loro volta, sono distanti 100 chilometri.

Il “problema” della feste di Natale ce lo siamo posti praticamente nel momento in cui abbiamo deciso di avere un figlio. La decisione del “come e quando” doveva essere necessariamente risolta con cartina dell’Italia e calendario alla mano, per garantire un’equa distribuzione a entrambe le coppie di nonni, impazienti di trascorrere le prime, vere feste con la nipotina.

Abbiamo deciso di affrontare eroicamente il trasloco di bagagli, lettino compreso, più volte: prima alcuni giorni (Natale incluso) dai miei suoceri, poi Capodanno e i giorni precedenti dai miei e, infine, qualche altro giorno dai suoceri prima del ritorno. Smontare il lettino da campo e portare giocattoli in giro per la Campania non è il massimo, ma è giusto regalare dei momenti con la bimba a tutti. Anche perché, e questa è la cosa più bella del Natale per noi “anziani”, col passare degli anni le vecchie tradizioni saranno soppiantate da nuove, che avranno al centro la bambina.

Tutto ciò ha comportato da parte nostra dei piccoli sacrifici, perché è ovvio che ognuno abbia voglia di stare il più possibile coi propri genitori. Ma a noi due ogni giorno viene data la possibilità di godere della compagnia della diavoletta, e la “condivisione” dovrebbe essere nello spirito del Natale. Così, abbiamo messo volentieri da parte le nostre esigenze per venire incontro alle famiglie.

Dividere i giorni tra i nonni, poi, dà un innegabile vantaggio: nessuno si renderà realmente conto di che demonietto prepotente sia mia figlia, e potremo far passare la sua incontenibile esuberanza per un fatto contingente: ha mangiato troppi zuccheri, ha dormito male, devono essere i dentini… Perché far sapere ai nonni che la nipote è una trottola ogni singolo giorno della sua esistenza? Lei è un angioletto! È proprio vero: come diciamo noi, il mondo è come te lo metti in testa…

Foto | Flickr

Leggi anche

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola2 giorni ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 giorni ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori5 giorni ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola6 giorni ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola1 settimana ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola2 settimane ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 settimane ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola3 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola4 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola4 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...