Seguici su

Cronaca

Per le Mamme accoglienti a Napoli 10 euro all’ora

Mamme accoglienti è il nuovo progetto del Comune di Napoli, per la formazione di un elenco di mamme che svolgano servizi educativi a casa per ospitare bambini tra 0 e 36 mesi.

Mamme accoglienti” è il progetto del comune di Napoli, volto alla formazione di un elenco di mamme che possano ospitare i bambini da 0 a 36 mesi i cui genitori lavorano: asili nido domestici, in pratica. Per presentare le domande la scadenza è stata prorogata alle ore 12 del 20 gennaio 2014, mentre in precedenza sarebbe scaduta il 16 dicembre.

Il progetto fa parte del Programma Servizi per la Prima Infanzia della Regione Campania, per permettere alle famiglie di conciliare tempi di vita e di lavoro: il progetto Mamme Accoglienti vuole reperire 100 mamme, 10 per ognuna delle Municipalità del capoluogo campano, che dovranno svolgere servizi educativi presso la loro residenza, per bambini con età compresa tra 0 a 36 mesi.

Ogni mamma scelta dal progetto potrà accogliere un massimo di tre bambini, più i propri, per un totale di cinque bambini compresi i propri, che dovranno avere età massima di 16 anni. La mamma accogliente deve anche garantire una flessibilità oraria per venire incontro alle esigenze delle famiglie che a loro si rivolgeranno. Le mamme devono avere un diploma di scuola media superiore o una laurea con indirizzo adeguato al lavoro con l’infanzia. Devono anche presentare un certificato di idoneità psicofisica che potrà essere rilasciato dalla Asl competente. Devono essere cittadine italiane o avere la cittadinanza di uno degli stati membro dell’UE, avere più di 25 anni, risiedere a Napoli, non avere procedimenti penali in corso.

Il servizio verrà svolto presso la casa della mamma accogliente: i locali dovranno essere conformi alle leggi e alle norme igienico-sanitarie. L’abitazione deve avere un bagno da usare esclusivamente per i bambini, una cucina con spazi adeguati per somministrare i pasti, due stanze da dedicare alla zona riposo e al gioco. Le mamme dovranno anche seguire un corso. La remunerazione sarà effettuata con buoni lavoro o voucher dell’Inps del valore di 10 euro l’uno, con valore netto di 7.50 euro l’ora.

La domande deve essere indirizzata al Servizio Giovani e Pari Opportunità del Comune di Napoli e consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Napoli, che si trova in piazza del Municipio.

Via | Comune di Napoli

Leggi anche

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola1 giorno ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola3 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola6 giorni ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli1 settimana ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola1 settimana ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca3 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento4 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola4 settimane ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...