Bimbi nel seggiolino dell’auto: attenzione ai giubbotti imbottiti

I bimbi nel seggiolino dell’auto richiedono tutte le attenzioni possibili, in inverno ad esempio è meglio togliere i giubbotti imbottiti

I bimbi nel seggiolino dell’auto sono protetti dagli incidenti e dagli urti accidentali ma è importante fare attenzione. A volte una piccola leggerezza o una disattenzione possono avere gravi conseguenze.

Quando si viaggia con i bambini bisogna prestare la massima cura, i seggiolini dell’auto sono indispensabili perché tengono fermi i bimbi in caso di incidenti, ma anche si semplici frenate. Quando mettiamo i bimbi in macchina però tendiamo a lasciare giubbotti, maglioni pesanti e capi pesanti per tenerli al calduccio.

In realtà i giubbotti imbottiti e pesanti possono essere pericolosi. Sono ingombranti ma anche leggeri e in caso di urto l’imbottitura si appiattisce e lascia troppo spazio tra la cinghia del seggiolino e il corpo del bambino. Il bimbo non resta perfettamente fermo e questo può provocare danni, più o meno seri, in base alla portata dell’incidente.

Bimbi nel seggiolino dell’auto

Bimbi nel seggiolino dell'auto
Queste osservazioni ci arrivano dell’American Academy of Pediatrics, un’associazione che riunisce tutti i pediatri americani, che sono quindi specializzati nella cura dei bambini piccoli.

I medici consigliano di togliere il giubbotto ai bimbi quando si entra in macchina e, in caso di freddo, di utilizzare qualche copertina da poggiare sopra. In modo che, quando l’abitacolo della macchina si sarà scaldato, si potrà togliere dal corpo del bimbo in pochi secondi.

Molto utili anche guanti e cappellini, da mettere e togliere in base alle esigenze del bambino. Consigliano di portare in auto anche degli snack e delle merendine sane, che sono utili soprattutto durante i viaggi lunghi.

I viaggi con i bambini devono essere più confortevoli possibili. Bisogna partire in anticipo perché gli intoppi non mancano mai: dalle pipì mentre si è in viaggio, al mal d’auto, passando per fame, sete e capricci vari. Se ci sono aerei da prendere o appuntamenti da rispettare, è sempre bene organizzarsi con largo anticipo.

via | ansa