Seguici su

Cronaca

Bonus mamma 2023: quali sono i requisiti e come richiederlo

Mamma mani figlio neonato

Anche quest’anno sarà possibile fare richiesta per il bonus mamma 2023: ecco come richiederlo e cosa c’è da sapere.

Il bonus mamma 2023, conosciuto anche come assegno di maternità, è un sussidio messo a disposizione dall’INPS nei confronti delle donne disoccupate. Il bonus deve essere richiesto direttamente nel comune di appartenenza entro 6 mesi dal parto. Vediamo quindi quali sono i requisiti per questo bonus e come farne per ottenerlo.

Bonus mamma 2023: requisiti e valore

Questo bonus maternità è stato introdotto dal decreto Legislativo n. 51 del 26 marzo 2001. Si tratta di una prestazione economica riconosciuta alle madri in seguito ad una nascita, ad un’adozione o ad un affido. Questo sussidio deve essere richiesto direttamente dalla genitrice nel proprio comune di residenza, e ammonta ad un valore di 1.773,65 euro diviso in cinque mensilità da 354,73 euro ciascuna. Questo è stato il valore del bonus nel 2022, è quindi possibile che per l’aumento generale dei prezzi, quest’anno venga alzato anche l’importo del bonus.

Per avere diritto a questo bonus sono necessari diversi requisiti. Sono ammesse al bonus le cittadine italiane comunitarie ed extra-comunitarie con permesso di soggiorno valido. L’Isee non deve superare il valore di 17.747,58 euro annui, come da circolare n. 27 del 18/2/2022. Oltre a questo, la genitrice non deve avere diritto ad un altro sussidio economico di maternità.

Come e quando richiedere il bonus?

La genitrice in possesso di tutti i requisiti obbligatori deve fare richiesta del bonus direttamente nel proprio comune, che, dopo averne accertato la presenza, erogherà il sussidio. È fondamentale ricordarsi di fare la domanda entro e non oltre i 6 mesi dalla nascita del figlio. Inoltre, in caso di adozione o affido il bambino non può avere più di 6 anni.

Alla domanda andranno poi allegati diversi documenti, tra cui: il DID, il certificato Isee, un documento di riconoscimento, certificato di nascita e certificato bancario con IBAN. L’INPS erogherà il bonus entro 60/120 giorni dalla richiesta. Questo sussidio è anche cumulabile con l’assegno unico universale e nel caso di morte della genitrice può essere richiesto anche dal padre.

Leggi anche

Asilo nido Asilo nido
Cronaca4 giorni ago

Bonus asilo nido 2023: cos’è e chi può richiederlo

Il bonus asilo nido 2023 è un sussidio per le famiglie per sostenere le spese del nido: vediamo quali sono...

Latte biberon allattamento Latte biberon allattamento
Alimentazione per bambini5 giorni ago

Latte di asina, sostituto perfetto al latte vaccino: tutti i benefici per il bambino

Il latte di asina è il latte più simile a quello materno, ed è perfetto da usare per l’alimentazione del...

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza6 giorni ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza7 giorni ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento1 settimana ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile1 settimana ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute1 settimana ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione1 settimana ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento1 settimana ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità2 settimane ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento2 settimane ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma2 settimane ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...