5 giochi per stimolare la mente dei bambini (e anche degli adulti)

Scopri quali sono i 5 giochi per stimolare la mente dei tuoi bambini e per divertirti insieme a loro in modo intelligente e creativo

Quali sono i giochi più divertenti per stimolare la mente dei bambini? La risposta a questa domanda è, come spesso accade, “dipende”. La scelta dei giochi per stimolare l’intelligenza dipende infatti da molti fattori, a cominciare dall’età dei bambini, continuando con i loro interessi e le loro passioni. I piccoli di casa preferiscono fare dei giochi di fantasia o amano svolgere delle attività manuali?

In base alle risposte che fornirete a queste domande, potrete scegliere il gioco migliore per stimolare la mente e la creatività dei vostri figli. In questo articolo vogliamo segnalarvi alcune attività adatte alle diverse fasce di età. Scegliete quella che più vi entusiasma e preparatevi a crescere insieme al vostro bambino!

I giochi per stimolare la mente dei bambini, e anche quella dei genitori

  1. Barattoli dei rumori (dai 4 anni in su): questo gioco aiuterà il bambino a riconoscere i diversi rumori. Per giocare servirà la presenza di un adulto, il quale inserirà alcuni piccoli oggetti all’interno dei barattoli. Potreste inserire monetine, riso, matite, mollette, pezzetti di cartone, semi e così via. Il bambino dovrà stare di spalle, e man mano voi farete muovere gli oggetti dentro ai barattoli. Il compito del piccolo sarà naturalmente quello di indovinare cosa si trova all’interno di ciascun barattolo.
  2. Cosa mangi? Anche questo gioco sarà perfetto per i bambini dai 3 o 4 anni in su. Il bambino dovrà assaggiare dei cibi mantenendo sempre gli occhi chiusi, e dovrà affidarsi al senso del gusto per capire di quale cibo si tratta.
  3. Il tavolo delle scoperte: stimolate l’intelligenza e la curiosità dei vostri figli portandoli a fare una passeggiata in mezzo alla natura o al mare. Raccogliete delle pietre, dei rami, delle conchiglie o altri oggetti che catturino la sua attenzione. Quindi, poggiateli sul vostro tavolo e, con una lente di ingrandimento, analizzate insieme ciascun oggetto. Potreste rimanere davvero sorpresi!
  4. Puzzle: montare dei puzzle è un’attività molto stimolante, poiché migliora le capacità di concentrazione e quelle di ricerca. I puzzle stimolano anche la curiosità dei bambini e quella di noi adulti.
  5. Il treno delle parole: infine, ecco un altro gioco per grandi e bambini, ovvero quello del “treno delle parole”. Pronunciate una parola (ad esempio “casa”), il bambino dovrà a sua volta pronunciare un’altra parola che inizi con l’ultima sillaba della vostra (ad esempio “sapone”), e così via. Il vincitore sarà colui che riuscirà a trovare più parole che iniziano con la sillaba della parola pronunciata dall’avversario.

Foto di Prashant Sharma da Pixabay