Seguici su

Alimentazione per bambini

Pesto di fagiolini per bambini, la ricetta veloce per il pranzo

Pesto di fagiolini per bambini, la ricetta ideale per il pranzo estivo di tutta la famiglia indicato anche per farcire le bruschette.

Pesto di fagiolini per bambini, la ricetta veloce per il pranzo

Il pesto di fagiolini, ricetta per bambini che piace anche ai grandi, costituisce una perfetta alternativa al classico pesto di basilico per il condimento della pasta. Anche in virtù del fatto che sia sempre preferibile prediligere i prodotti di stagione sempre e comunque, meglio ancora se provenienti dall’orto del nonno.

Questa ricetta rende il pranzo facile e veloce. Il pesto è pronto nel tempo di cottura della pasta, ma è molto più gustoso dei pesti già pronti: insomma, non hai scuse per non cimentarti. Ed è gradito anche da parte di chi solitamente non va matto per le verdure, come i bambini piccoli che le rifiutano a prescindere. In questo caso, neanche si accorgeranno che in questa crema per la pasta ci siano dei fagiolini.

Proprietà dei fagiolini

I fagiolini sono legumi con proprietà interessanti dei quali si consuma tutto: baccello e seme. Per tale motivo, vantano benefici in comune sia con le verdure che con i legumi. Sono ricchi di fibre che favoriscono il transito intestinale e apportano poche calorie. Sono ricchi di vitamina A, essenziale per la salute della pelle, dei denti e delle ossa; vitamina C, potente antiossidante, ma soprattutto vitamina K, che è essenziale per trasportare l’ossigeno in tutto il corpo.

Pesto di fagiolini per bambini, la ricetta veloce per il pranzo

La ricetta del pesto di fagiolini

Gli ingredienti del pesto sono pochi ma ben bilancianti per ottenere un condimento non solo per pasta e gnocchi, ma anche per le bruschette o gli strudel salati.

Ingredienti

  • 140 gr di fagiolini
  • 15 gr di foglie di basilico
  • 30 g di pinoli
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di olio d’oliva

Preparazione

Monda i fagiolini e mettili in una padella con dell’acqua. Porta a bollore e fai bollire per 2 minuti in modo che i fagiolini si ammorbidiscano, quindi scolali e sciacquali in acqua fredda. Tosta leggermente i pinoli in una padella antiaderente. Metti i fagiolini, i pinoli, le foglie di basilico, l’aglio (se lo usi) e il parmigiano in un robot da cucina e trita finemente. Incorpora l’olio d’oliva e metti da parte fino al momento dell’uso. La crema di fagiolini ottenuta si conserva in frigorifero, con uno strato di olio sopra, per una settimana o più. Anche se, siamo sicuri, andrà a ruba.

Photo | Pixabay

Leggi anche

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento2 giorni ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola4 giorni ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori7 giorni ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...

bambini insieme che si battono il cinque bambini insieme che si battono il cinque
Scuola7 giorni ago

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola è fondamentale per la formazione di individui consapevoli e responsabili. L’educazione è un aspetto...

bambine e bambini ad una festa bambine e bambini ad una festa
Scuola1 settimana ago

Feste scolastiche: idee e consigli per i genitori

Scopriamo insieme qualche consiglio per aiutare i genitori ad organizzare feste scolastiche divertenti e sicure. Le feste scolastiche sono eventi...

bambino triste con le mani sul volto bambino triste con le mani sul volto
Scuola2 settimane ago

Insegnare ai bambini a gestire lo stress

Scopriamo qualche consiglio utile per insegnare ai bambini a gestire lo stress. Insegnare ai bambini a gestire lo stress è...

famiglia mamma e papa abbraccio neonato famiglia mamma e papa abbraccio neonato
Salute e benessere2 settimane ago

Pelle screpolata nei neonati: 5 consigli utili

Come tutti i neogenitori sanno, la pelle dei neonati e dei bambini piccoli è molto delicata ed è più soggetta,...

simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale
Scuola2 settimane ago

Educazione sessuale a scuola: come affrontare l’argomento

Ecco qualche consiglio per affrontare il tema dell’educazione sessuale a scuola. L’educazione sessuale a scuola è un tema molto dibattuto...

gioco didattico per bambini gioco didattico per bambini
Scuola3 settimane ago

L’importanza del gioco nel processo di apprendimento

Esploriamo quali sono i vantaggi che il gioco ha sull’apprendimento e lo sviluppo dei bambini. Il gioco è una delle...

cyberbullismo, ragazza con lo smartphone cyberbullismo, ragazza con lo smartphone
Sicurezza bambini3 settimane ago

Proteggere i bambini da cyberbullismo, truffe e molestie online: strumenti e consigli

Navigare in Internet può essere un’avventura emozionante per i nostri figli, piena di opportunità di apprendimento e di occasioni di...

mamma figlia turiste vacanze mare mamma figlia turiste vacanze mare
Scuola3 settimane ago

Consigli per le vacanze estive: mantenere attivo l’apprendimento

Le vacanze estive non dovrebbero essere un periodo di totale inattività. Ecco qualche consiglio per mantenere attivo l’apprendimento. Le vacanze...

bambina che impara a gestire i soldi bambina che impara a gestire i soldi
Scuola3 settimane ago

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica

Insegnare il valore del denaro attraverso la routine scolastica per preparare gli studenti alle sfide economiche della vita adulta. L’educazione...