Vaccini e iscrizione a scuola: basterà solo l'autocertificazione

Per l'iscrizione a scuola basterà solamente un'autocertificazione dei vaccini eseguiti dai bambini.

vaccini iscrizione

Vaccini e iscrizione a scuola, da oggi in poi basterà solo l'autocertificazione dei genitori. La vaccinazione resterà comunque obbligatoria da 0 a 16 anni per poter frequentare la scuola. Ma non si dovrà più portare in segreteria il documento sanitario che certifica che le vaccinazioni sono assolutamente in regola. L'autocertificazione sarà più che sufficiente.

Nell'autocertificazione andrà inserito l'elenco dei vaccini che sono stati fatti o che sono in programmazione per poter iscrivere i propri figli all'anno scolastico 2018-2019. Il tutto andrà consegnato entro il 10 luglio, termine che già era stato stabilito nel Decreto Lorenzin. L'autocertificazione avrà validità di un anno. Ovviamente verranno fatti dei controlli a campione.

E' quello che hanno stabilito Giulia Grillo, ministro della salute, insieme a Marco Bussetti, ministro dell'istruzione. In questo modo si permette a tutti i bambini di entrare a scuola, senza dover riscrivere la legge che però dovrebbe arrivare a breve e che dovrebbe prevedere la fine dell'obbligo per 6 dei 10 vaccini che oggi sono necessari per poter andare a scuola. I 4 rimanenti sono quelli già obbligatori prima del decreto Lorenzin.

Chi entro il 10 luglio non presenta l'autocertificazione non potrà entrerà comunque a scuola secondo quanto stabilito dalle nuove indicazioni. Il ministro ha anche sottolineato che presto lancerà una campagna per promuovere i vaccini:

Con i dipartimenti di prevenzione delle Asl, anche avvalendosi della collaborazione operativa dei pediatri di libera scelta e dei medici di medicina generale, accompagneremo ulteriormente le famiglie, formandole ed informandole sia in merito all’accesso alle vaccinazioni (le sedi, gli orari, le modalità di prenotazione presso i centri vaccinali) sia in ordine alle finalità dei vaccini, alla loro efficacia e al loro grado di sicurezza.

Foto iStock

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO