Le fiabe per bambini che migliorano l'autostima

Capita che i bei sermoni che a volte i genitori imbastiscono per trasmettere importanti messaggi ai figli finiscano solamente per annoiarli. Per fortuna, esistono anche altri mezzi per veicolare dei bei messaggi per i nostri figli.

Uno di questi mezzi, sicuramente molto gradito ai bambini sono le favole. Questo metodo è stato utilizzato fin dall'antichità, ma oltre alla classica "morale" delle favole, esiste la possibilità di trasmettere ai bambini messaggi ricchi di autostima e accettazione di sé.

L'autrice di questo libro, intitolato "Favole sottobraccio", si chiama Roberta Comin e ha scritto queste favole per divertimento, però una psicologa si è accorta del loro valore educativo e ha chiesto all'autrice il permesso di testarle sul campo con i suoi piccoli pazienti.

Il bello di queste favole è che sono ricche di fantasia (i protagonisti sono quasi sempre animali), ma soprattutto di messaggi come l'accettazione di come si è, nonostante le mode e la pressione del "branco", il potere della positività che scaturisce cambiando punto di vista (e le parole che si usano!), la gioia di compiere buone azioni anche quando si riceve in cambio soltanto un sorriso... tutto questo con un linguaggio leggero ed evocativo di immagini.

Il libro non è adatto a bambini piccoli, perché certi messaggi sono adatti ai più grandicelli, ma le favole sono adattabili ai piccoli.

La favola che preferisco, è quella di Pioggina, una nuvoletta anticonformista che esce dal "gregge" delle nuvole e affronta con coraggio situazioni nuove, rendendo felice un deserto.

"Favole sottobraccio" di Roberta Comin. Editore Marcianum Press. Prezzo di copertina: 16 €.

  • shares
  • +1
  • Mail