Seguici su

Salute e benessere

Le placche in gola senza tonsille nei bambini: le cure più efficaci

Le placche alla gola non sempre compaiono solo sulle tonsille. Infatti tutto il cavo orale e il palato molle sono a rischio. Vediamo come curare questo disturbo nei bambini

Solitamente le placche alla gola sono associate ad una tipica malattia infettiva dei bambini che è la tonsillite. Ma in assenza di tonsille, ad esempio nei piccoli già sottoposti a tonsillectomia, il disturbo può comunque presentarsi, perché provocato da agenti patogeni che possono colpire tutto il cavo orale, e in particolare il palato molle, ugola e lingua incluse.

Questo tipo di infezione, che si manifesta con la comparsa di placche bianco-grigiastre talvolta maleodoranti e molto dolorose, in genere ha un’origine batterica, è il “responsabile” della loro comparsa è lo Streptococco beta-emolitico del gruppo A, facilmente individuabile attraverso un esame chiamato tampone oro-faringeo. Ma le placche possono essere provocate anche da “semplici” virus, e quindi destinate a risolversi da sole nel giro di una settimana.

Un’infezione alla gola con placche spesso e volentieri si associa, oltreché al dolore e alla difficoltà di deglutizione, a febbre alta, soprattutto se l’origine è batterica, e ad un ingrossamento dei linfonodi del collo. In questi casi la cura è necessariamente di tipo antibiotico, stabilita dal pediatra in base all’agente infettivo da debellare. In qualche caso, però, le placche alla gola sono originate dall’azione di alcuni funghi, o miceti, che si potranno sterminare attraverso una cura orale con antimicotici.

Le placche purulente possono, infine, nascondere anche dei piccoli calcoletti, ma si tratta di un’eventualità rara nei bambini. In caso di placche di natura virale l’unica terapia sarà quella del riposo, l’assunzione di antipiretici in caso di febbre superiore ai 38° e mezzo, e una dieta liquida o semiliquida che mantenga ben idratato il bambino. I farmaci omeopatici indicati sono invece la Belladonna alla 9 CH e soprattutto il Mercurius solubulis alla 9 CH. In entrambi i casi le dosi saranno di 5 granuli 2-3 volte al giorno fino a regressione dei sintomi o l’assunzione attraverso le gocce (più facile per i bimbi piccoli).

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola16 ore ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola3 giorni ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola5 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola1 settimana ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli1 settimana ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola1 settimana ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca4 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento4 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...