Seguici su

Gravidanza

Le 5 infezioni batteriche più comuni in gravidanza e le cure naturali efficaci

Quali sono le infezioni batteriche più comuni durante la gravidanza, e come si possono curare con le terapie naturali? Scopriamolo insieme

Durante la gravidanza una donna rischia un pochino di più di contrarre fastidiose infezioni, e la ragione è tutta fisiologica. Infatti per ragioni di carattere ormonale il PH delle mucose, ad esempio di quelle vaginali, si modifica, rendendo più facile un attacco da parte di germi patogeni, tra cui i batteri.

Ma c’è anche un’altra ragione che favorisce le infezioni in gravidanza, ed è una sorta di indebolimento programmato del sistema immunitario, che quindi, rispetto alla norma, risulta meno efficace. Questo accade affinché gli anticorpi non individuino nel feto un “corpo estraneo” dannoso e non lo attacchino.

Ecco perché durante tutti i nove mesi della dolce attesa, la futura mamma deve proteggere la propria salute e agire di prevenzione mangiando bene, il che significa non farsi mai mancare alimenti ricchi di antiossidanti e fibre, curando l’igiene e non affaticandosi troppo. Anche fare un po’ di attività fisica aiuta a rinforzare l’organismo. Ecco le 5 infezioni batteriche più comuni per una donna incinta:

  1. Vaginosi batterica: si tratta di una comune infezione intima che dà come sintomi perdite vaginali abbondanti e dall’odore di “marcio”, prurito e bruciore intimo, dolore durante i rapporti sessuali, senso di pesantezza la basso ventre. Si cura con farmaci specifici ma anche con l’assunzione di probiotici e lattobacilli(tra cui Femelle e Enterelle)
  2. Cistite: è una infezione che colpisce la vescica provocandone l’infiammazione con sintomi come minzione dolorosa a desiderio molto frequente di urinare. Si cura con gli antibiotici ma anche con prodotti omeopatici naturali come il D-Mannosio, il Ribes nigrum e il mirtillo
  3. Infezioni alle vie aeree: in genere provocate dallo Streptococco B, si possono curare anche in modo naturale con preparati a base di miele e medicinali omeopatici come l’Antimonium tartaricum e lo sciroppo Stodal in caso di tosse
  4. Toxoplasmosi: è una infezione provocata da un parassita, che si introduce nel corpo attraverso il contatto con terra o alimenti contaminati, e che nel feto può creare malformazioni. Si cura con i farmaci specifici ma naturalmente è meglio prevenirla
  5. Infezioni dentali e gengivali: anche in questo caso le mucose della bocca sono più soggette ad attacchi batterici in gravidanza. Per curarle si possono usare rimedi naturali come sciacqui a base di acqua a bicarbonato di sodio, e il Ribes nigrum omeopatico in gocce che è un efficace antinfiammatorio

Leggi anche

bambino che scrive su un calendario e impara l'organizzazione del tempo bambino che scrive su un calendario e impara l'organizzazione del tempo
Scuola1 giorno ago

Insegnare ai bambini a organizzare il loro tempo di studio

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per insegnare ai bambini a organizzare il loro tempo di studio. Insegnare ai...

viaggio in famiglia, aeroporto viaggio in famiglia, aeroporto
Gite e viaggi1 giorno ago

Come viaggiare con i bambini in Europa e creare ricordi indimenticabili

Viaggiare con i bambini in Europa può essere un’esperienza emozionante e coinvolgente per tutta la famiglia. Secondo una ricerca, oltre...

ragazza universitaria ragazza universitaria
Scuola4 giorni ago

Come affrontare il trasferimento in una nuova scuola

In questo articolo forniremo qualche consiglio per affrontare al meglio il trasferimento in una nuova scuola. Affrontare il trasferimento in...

bambino studia matematica bambino studia matematica
Scuola6 giorni ago

Affrontare le difficoltà in matematica: consigli per i genitori

In questo articolo, forniremo alcuni consigli utili per aiutare i genitori ad affrontare le difficoltà in matematica dei loro figli....

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola1 settimana ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola2 settimane ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola2 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola3 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola3 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola3 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola4 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...