La tachipirina cura il raffreddore nei bambini?

Quando i bambini si ammalano di raffreddore, può essere utile somministrare loro la tachipirina anche se non hanno la febbre? Scorpiamolo

Il raffreddore è forse il malanno stagionale che colpisce con maggior frequenza in bambini, e che peraltro è anche all'origine di altre tipiche malattie pediatriche come la bronchite e l'otite. Infatti spesso il bambino non riesce ad espellere il muco infetto che si genera nelle cavità nasali e lo inghiotte, sì da permettere ai germi di arrivare alla gola, e da qui ai bronchi.

Il muco accumulato nei seni nasali, poi, può in parte infiltrarsi nel condotto auditivo e provocare infezioni anche alle orecchie. Nonostante, quindi, si tratti di un malanno del tutto benigno, il raffreddore non va sottovalutato e tantomeno trascurato, anche perché provoca non pochi disturbi nel bambino, che non riesce a respirare e soffre tutti i sintomi tipici della congestione nasale.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Occhi che lacrimano, nasino tappato e incrostato di moccio, mal di testa... le mamme e papà sanno quanto stringa il cuore il proprio bimbo quando sia raffreddato. L'infezione è provocata in genere da virus, proprio come l'influenza, e proprio come questa, non necessita di cure antibiotiche per esser debellato.

Anzi, l'unica soluzione è quella di cercare di rinforzare il sistema immunitario del bambino affinché non solo il suo organismo riesca ad avere la meglio sui germi patogeni in tempo brevi, ma soprattutto prevenga malanni successivi. La tachipirina, o paracetamolo, può essere utile contro il raffreddore almeno per mitigare i sintomo? La risposta è no. un no categorico. Il paracetamolo va assunto solo ed esclusivamente quando il bambino abbia una febbre superiore ai 38° e mezzo, cosa quantomai inusuale per un semplice raffreddore.

Semmai, può essere invece utile aumentare le dosi di vitamina C, sostanza con potenti effetti antinfiammatori naturali, per esempio attraverso spremute fresche di agrumi, e provare con rimedi naturali omeopatici come Aconitum alla 9 CH, Pulsatilla alla 9 CH e Belladonna alla 9 CH, o ancora somministrare l'ottimo Oscillococcinum, che aiuta anche a liberare il nasino chiuso. Un altro ottimo rimedio della nonna è il classico latte caldo con il miele, che decongestiona e favorisce il sonno. Il raffreddore in genere passa nel giro di una settimana.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail