Seguici su

Salute e benessere

I bambini Down rassicurano le mamme in un video solidale

Un video dolce, un video pieno di speranza, per rassicurare le future mamme sulle prospettive di vita dei propri figli con la sindrome di Down in concomitanza con la giornata Mondiale della malattia. Da vedere

Il 21 marzo, primo giorno di primavera, sarà anche la Giornata Mondiale della Sindrome di Daown, una malattia cromosomica che fa molta paura ai futuri genitori. Si tratta di una di quelle patologie che si possono scoprire attraverso la diagnosi prenatale, in particolare grazie ad un esame che si chiama amniocentesi, ma non solo.

Una donna incinta che scopra, attraverso questi test, di stare per dare alla luce un bambino con la sindrome di Down sicuramente riceve una mazzata non da poco. Eppure… eppure si può essere felici con i propri figli portatori di questa disabilità. Molto felici.

Provate a dare un’occhiata al video in apertura, e vi si aprirà un mondo pieno di dolcezza, di sentimento, pieno di enormi prospettive di felicità futura. La parola futuro è cruciale, perché il video in questione, un mini-film con protagonisti tanti bambini e ragazzi di tutta Europa con la sindrome di Down, ha una destinataria precisa, ovvero la futura mamma (“Dear future Mom“), e un messaggio chiaro e pieno di forza: “Non avere paura”.

A ribadirlo, a mo’ di esortazione, ma soprattutto di rassicurazione, sono i piccoli protagonisti, che ricordano quali cose meravigliose sono e saranno in grado di fare, e quante soddisfazioni potranno regalare ai loro genitori, se avranno anch’essi fiducia nei loro bimbi. Quali sono le attività che non saranno precluse ai bambini con la sindrome di Down?

Crescere, giocare, studiare, trovare un lavoro, essere indipendenti, amare. Essere felici. Più di tutto, soprattutto. Essere felici. Il video è stato realizzato dall’agenzia di pubblicità Saatchi&Saatchi per la regia di Luca Lucini, su progetto di CoorDown (Coordinamento nazionale associazioni delle persone con sindrome di Down), e lanciato proprio in concomitanza con la Giornata mondiale della malattia.

La felicità di un genitore passa attraverso la felicità dei figli ma il benessere di un figlio con sindrome di Down dipende anche dall’inclusione nella società e dalla possibilità di esercitare i propri diritti: una scuola di qualità, il giusto numero di ore di sostegno, i necessari interventi riabilitativi precoci, l’opportunità di trovare un lavoro, come chiunque altro. L’obiettivo della Giornata Mondiale è anche quello di diffondere una nuova cultura della diversità e una maggior conoscenza delle persone con sindrome di Down

Si legge nel comunicato CoorDown che accompagna il bellissimo video. Non abbiamo null’altro da aggiungere.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola1 giorno ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola4 giorni ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola6 giorni ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola1 settimana ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola2 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola2 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...

bambino che disegna bambino che disegna
Scuola2 settimane ago

Strategie per incoraggiare la creatività nei bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per stimolare la creatività nei bambini. La creatività è una delle abilità più...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini

In questo articolo esploreremo alcune strategie per prevenire l’esaurimento scolastico nei bambini. L’esaurimento scolastico è un problema che affligge molti...

mamma abbraccia figlia adolescente mamma abbraccia figlia adolescente
Scuola3 settimane ago

Prepararsi per le gare scolastiche: incoraggiare i bambini

In questo articolo, esploreremo alcune strategie che possono aiutare i genitori a sostenere i propri figli nel processo di preparazione...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola3 settimane ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori3 settimane ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...