Il coniglio pasquale è diventato un simbolo della nostra Pasqua mutuato dalle tradizioni dei Paesi del nord Europa, e soprattutto dell’America, dove questo dolcissimo animaletto è una vera e propria “star”. I bambini lo adorano e lo aspettano, perché questo coniglietto porta loro tanti regalini, uova decorate e soprattutto golosi dolcetti di cioccolato.

Le origini del coniglio pasquale sono molto antiche, e risalgono a un’epoca pre cristiana, quando questo prolifico animale era considerato il simbolo della fertilità e quindi anche simbolo della primavera a della natura che si risveglia. Con l’avvento del Cristianesimo, la tenera bestiolina è invece stato considerato un altro simbolo della Resurrezione, ovvero della vita che sconfigge la morte, rinascendo. Non a caso il coniglietto pasquale è sempre associato alle uova.

I bambini vanno matti per questo personaggio, lo disegnano e lo usano come modello per realizzare graziosi lavoretti. Ad esempio, il coniglio pasquale è perfetto per i bigliettini di auguri o quelli segnaposto della tavola di Pasqua. Si può facilmente inserire un coniglietto in qualunque decorazione pasquale, ma anche i non cedenti possono possono usarlo negli addobbi dedicati a celebrare la primavera. Inoltre, mette una grande allegria!

Per realizzare, quindi, dei semplici e divertenti bigliettini creativi e colorati, ecco qualche modello pronto solo da stampare e colorare. A proposito di colori, quelli più adatti sono le tonalità delicate e pastello, come il rosa, il celeste, il verde prato, il giallo primula. Colori teneri e dolci, come tenero e dolce è il nostro grazioso coniglietto! Buon lavoro!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Il coniglietto pasquale da stampare e colorare

Foto| via Pinterest

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove