Le decorazioni pasquali per bambini da fare sulle uova sode

Decorare le uova sode è uno dei lavoretti più creativi e divertenti da proporre ai bambini per Pasqua. Ecco i suggerimenti per realizzare dei piccoli capolavori

Cosa c'è di più appropriato della uova come decorazione pasquale? Ovviamente non uova "semplici", ma dipinte, colorate e abbellite da disegni e temi decorativi.

Per i bambini proprio la preparazione delle uova potrebbe diventare un bel lavoretto fai da te creativo e divertente, un modo per mettere a frutto la propria fantasia e per migliorare la manualità.
Bosnian Orthodox children decorate easte

Non è difficile decorare le uova pasquali, bisogna rassodarle in acqua e colorate, e a tal scopo vanno benissimo i coloranti naturali, come ad esempio le barbabietole, il cavolo rosso (per un bell'azzurro), lo zafferano e la curcuma per il giallo, gli spinaci per il verde eccetera. Sarebbe meglio se di questa operazione se ne occupassero mamme e papà, e invece si lasciassero ai piccoli i colori per terminare il lavoro. Le uova colorate con i colori della natura (quindi tratti da piante o ortaggi), vanno rassodate ciascuna in un pentolino diverso, naturalmente, bastano 10 minuti dalla bollitura dell'acqua.

Una volta che siano pronte e soprattutto belle asciutte, si può cominciare l'operazione "pittura", quella decorativa vera a propria. I motivi più adatti ai bambini sono quelli semplici della primavera o comunque schiettamente pasquali: fiorellini, pulcini, coniglietti, rami di pesco, rondini, colombe.

Dotate i piccoli di colori a tempera e di pennelli di diverse grandezze, sia a punta che a lingua di gatto. Naturalmente la difficoltà dei soggetti dovrà essere adeguata all'età del bambino. E' meglio che i bambini abbiano già un modello a cui attenersi, per riprodurlo sul guscio colorato, naturalmente scegliendo delle tonalità a contrasto. Ad esempio, un uovo celeste sarà delizioso se ricoperto di teneri fiorellini gialli e rosa.

Per i bambini più piccoli, poi, una semplice alternativa è quella offerta dai timbrini, che potete realizzare anche fare voi. Prendete una patata, tagliatela a metà e intagliate una formina (ad esempio la sagoma di un coniglietto) e fatela intingere al bambino in un colore a scelta. Non resterà che imprimere la sagoma colorata sull'uovo.

I timbri in legno, poi, li trovate in cartoleria o nei negozi di giocattoli, così come gli adesivi in tema. Le uova si possono decorare anche usando nastri, bottoncini, fiocchi. In questo caso basterà farli attaccare alle uova dai bambini con la colla. Infine, un ultimo consiglio per divertire i bambini: fate dipingere loro delle facce buffe - con occhi e bocca - sull'uovo, si sbizzarriranno!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail