Primo soccorso pediatrico: la Croce rossa spiega in un video le manovre salvavita

Quali sono le manovre salvavita pediatriche? Sperando di non trovarci mai nella situazione di doverle usare, è sempre bene conoscere alcune nozioni base di primo soccorso pediatrico: ecco il video della Croce Rossa che ci spiega come intervenire.

Quali sono le manovre salvavita di primo soccorso pediatrico da adottare subito nel caso il nostro piccolo si senta male? La Croce Rossa Italiana ha pubblicato un nuovo video molto interessante, che tutti i genitori, tutti i nonni, tutti gli operatori scolastici e tutti coloro che, in generale, vivono a contatto con dei bambini dovrebbero vedere per capire come intervenire in tempo in caso di emergenza.

Sono diversi i piccoli incidenti domestici che potrebbero prevedere degli interventi di primo soccorso. Il video della Croce Rossa Italiana, realizzato dal Comitato Provinciale CRI di Como, ci presenta le principali manovre salvavita pediatriche: il filmato, chiaro e semplice, spiega ad esempio come intervenire in caso di rianimazione cardiopolmonare nei neonati o nei bambini un po' più grandi, intervento necessario nel caso il nostro piccolo abbia all'improvviso un arresto cardiaco o perda coscienza.

Ma non solo: nel video sono spiegate anche altre manovre salvavita di primo soccorso pediatrico. Molto importanti le manovre di disostruzione delle vie aree dei bambini: nel caso mangiando vada loro un pezzettino di cibo di traverso o nel caso mettano in bocca qualche giocattolo o altri oggetti trovati in casa, è di estrema importanza mantenere la calma ed effettuare le manovre ben spiegate in questo video, per permettere al piccolo di liberarsi dall'oggetto che ostruisce le sue vie respiratorie, di fatto salvandogli la vita.

Ecco cosa fare:


    Mai mettere le dita in bocca al bambino per cercare di togliere l'ostruzione, perché rischieremmo di mandarla ancora più giù.

    Se il bambino è ancora cosciente e l'ostruzione non è profonda o completa, invitiamolo a dare dei colpi di tosse.

    Se la situazione è peggiore, se l'ostruzione è completa, se il piccolo porta le mani al collo e le labbra diventano cianotiche, è bene intervenire subito con le manovre di disostruzione pediatrica.

    Dopo l'uscita del corpo estraneo, sarebbe bene far comunque visitare il bambino presso un pronto soccorso pediatrico, per valutare la situazione.

    Se il bambino ha perso conoscenza, prima mettete il bambino sdraiato, chiamate il 118 e nell'attesa dei soccorsi, praticate le manovre di rianimazione cardiopolmonare.

Primo soccorso pediatrico

Foto | da Pinterest di erin urban

Via | Cri

  • shares
  • Mail