Come insegnare a nuotare ai bambini con esercizi divertenti

Come possiamo insegnare a nuotare ai bambini facendoli divertire e al tempo stesso imparando a non avere paura dell'acqua? Ecco i nostri consigli utili per poter insegnare efficacemente a nuotare ai più piccoli.

Come insegnare a nuotare ai bambini? Se i piccoli non hanno paura dell'acqua, non c'è nessun problema: saranno ben felici di prendere lezioni di nuoto insieme ad altri piccoli della loro età, nelle piscine con acqua adatta a loro, sia per altezza sia per temperature. Se, invece, i bambini hanno paura dell'acqua, bisogna adottare qualche piccola strategia.

Come ogni altra cosa, per insegnare ai bambini a nuotare bisogna muovere le leve del gioco e del divertimento: se facciamo passare le lezioni di nuoto come un momento gioioso e allegro, magari proponendo loro esercizi divertenti, che possono anche prevedere gare di spruzzi, allora vedrete che andranno in piscina molto volentieri.

Ecco allora i consigli degli esperti per insegnare ai bambini a nuotare:

insegnare a nuotare ai bambini


    I bambini devono ambientarsi con l'acqua: fateli sedere a bordo piscina e fateli sgambettare nell'acqua. Con gli schizzi si divertiranno tanto e potranno cominciare anche ad immergersi in acqua.

    L'immersione in acqua deve avvenre in maniera graduale, magari usando la scaletta.

    In acqua fate fare esercizi come la bicicletta o esercizi che prevedano l'utilizzo della tavoletta.

    Giochi divertenti come la guerra degli spruzzi o la creazione di onde può aiutare il piccolo a non avere paura dell'acqua.

Foto | da Flickr di chiotsrun

Via | Federnuoto

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail