Le 5 favole per bambini più famose da leggere per la ninna nanna

La ninna nanna può essere la lettura di una fiaba quando i bambini diventano grandicelli. Ecco 5 storie tra cui scegliere.

Le favole per bambini dovrebbero essere un appuntamento fisso nella vita di tutti i piccolini: sono ideali per conciliare il sonno la sera. Ritagliate quindi un momento solo vostro per leggere qualche storia, magari famosa e di autori importanti, per la ninna nanna. Ricordate di evitare storie troppo tristi, storie paurose e di preferire qualche favola ludica e al tempo stesso educativa.

leggere prima nanna

Il rito della favola della buona notte può essere un modo per passare del tempo con il piccolo, soprattutto se lavorate e state lontani diverse ore al giorno, e per aiutare il bimbo a dormire bene. Tra i classici della tradizione ci sono le produzioni dei fratelli Grimm, di Hans Christian Andersen, le divertenti fiabe di Esopo con cui insegnare ai bambini il rispetto per gli altri e a non dire le bugie.

La storia de Il brutto anatroccolo di Hans Christian Andersen può essere un po’ triste, ma anche un messaggio di rinascita e di speranza, perfetta per la nanna. Cappuccetto Rosso dei fratelli Grimm piace a tutti i bambini, anche se è adatta comunque dopo i sei anni: il lupo che si mangia la nonna può spaventare un pochino. Divertente anche l’avventura nel bosco di Hansel e Gretel e infine perché non divertire il piccolo con La volpe e la cicogna di Esopo. Se poi volete proprio far andare a nanna il vostro bimbo con un classico della tradizione popolare ci sono I tre porcellini: l’origine è incerta, anche se la più nota è quella della Disney.

  • shares
  • Mail