I 5 rimedi naturali per il mal di pancia dei bambini

I bambini soffrono spesso di mal di pancia. Scopriamo come alleviare il loro disturbo con i rimedi naturali

I bambini sono spesso soggetti a mal di pancia, non solo e non sempre (anzi, raramente), di origine patologica.

Più facilmente si tratta di piccoli disturbi disfunzionali, dovuti al fatto che il sistema digerente del piccolo è ancora in fase di "rodaggio", immaturo, e troppe sollecitazioni (come ad esempio una bella abbuffata di dolciumi) possono mandarlo in tilt.
Rimedi-mal-di-pancia-bambini
Ci sono anche altre cause meccaniche al tipico dolore addominale infantile, oltre alle classiche indigestioni e congestioni. I lattanti sono spesso colpiti dalle colichette gassose, bolle d'aria che si formano nel pancino soprattutto quando il bebè poppa con troppa voracità.

Attenzione, poi, alle insidiose intolleranze alimentari, come quella al lattosio, a certi tipi di frutta, ma soprattutto al glutine (celiachia), che si manifestano proprio con dolori addominali associati a diarrea. I bambini sono anche soggetti a gastroenteriti virali e intossicazioni alimentari, malesseri molto fastidiosi che, però, in genere passano da soli dopo qualche giorno di dieta leggera e di riposo a letto.

Infine, non dobbiamo trascurare il fattore psicosomatico. I bambini speso non esprimono a parole un loro disagio (paura, imbarazzo, vergogna, senso di inadeguatezza, gelosia eccetera), e piuttosto lo somatizzano. In questi casi è anche facile che soffrano di stitichezza o diarrea. Ad ogni modo, spesso occasionali mal di pancia infantili si possono alleviare con semplici rimedi naturali. Eccone 5 validi sempre, o quasi.


  1. Il massaggio. E' utilissimo sia per le colichette che in caso di indigestione , congestione o mal di pancia da tensione psicologica. Si effettua eseguendo dei lenti movimenti circolari sull'addome. Il bimbo si rilasserà, lo stomaco si scalderà e riprenderà a "lavorare", se bloccato
  2. Borsa dell'acqua calda sul pancino. Anche questo è un facilissimo rimedio che "scioglie" le tensioni della muscolatura addominale, rimette in moto la funzione digestiva a rilassa
  3. Camomilla calda zuccherata. E' perfetta in caso di indigestione, cogestione, di acetone, e in generale di costipazione
  4. Fermenti lattici e probiotici. Sono utili in caso di disordine intestinale dopo una gastroenterite, per ripristinare la funzionalità del colon e la flora batterica
  5. Suffumigi con olio essenziale di sandalo. Ne bastano 2 gocce in acqua calda, i cui vapori si faranno aspirare al piccolo per 5 minuti con l'asciugamano in testa. E' un ottimo antispasmodico e attenua soprattutto il mal di stomaco

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail