I 10 cibi con il calcio da far assumere ai bambini

Il calcio è indispensabile ai bambini per la loro crescita, perché è uno dei minerali costitutivi delle ossa. Vediamo in quali alimenti si trova

Come mamme e papà sanno bene, durante l'infanzia e l'adolescenza il calcio nell'alimentazione dei bambini è un oligoelemento che non può mancare.

Questo minerale, infatti, vene utilizzato dal corpo per la costruzione delle ossa e dei denti, e quindi una eventuale carenza (dato che stiamo parlando di una sostanza che l'organismo deve assumere dall'alimentazione), può portare a ritardi o deficit di crescita e a problemi dentali come la predisposizione alla carie.
Young girl drinking glass of milk

E' anche vero che oggi come oggi, per i bambini assumere le giuste quantità di calcio dai cibi è molto facile, perché questa sostanza è contenuta in tantissimi alimenti di vario tipo, non solo latticini, ma bisogna anche sapere che assumere calcio, non basta.

Affinché i sali di questo elemento vengono assimilati a livello intestinale, ci vuole anche la vitamina D, che i bambini assumono in buona parte attraverso l'esposizione al sole (grazie ad un processo chimico naturale che avviene a livello di pelle), ma anche attraverso la dieta.

Le ossa umane crescono in peso e volume fino ai 20 anni circa, ed è quindi essenziale che fino a questa età il fabbisogno di calcio sia soddisfatto. Il picco massimo di crescita ossea si verifica tra gli 11 e i 16 anni e necessita di un fabbisogno di calcio giornaliero pari a circa 1 grammo.

Considerando che stiamo parlando di un minerale di non facilissimo assorbimento (circa il 30% viene assimilato del totale introdotto con la dieta), quali sono i cibi su cui puntare per essere sicuri che i bimbi e i teenager non ne restino a corto? Ecco una lista dei primi 10 (ce ne sono di insospettabili)


  1. Parmigiano reggiano o formaggio tipo grana
  2. Yogurt


  3. Soia e derivati (ad esempio l'ottimo latte di soia che si può acquistare arricchito di vitamina D e che è indicato per i bambini intolleranti al lattosio o alle proteine del latte vaccino)
  4. Tonno e sardine (anche in scatola) e tutto il pesce azzurro in generale
  5. Crostacei come gamberi e gamberetti
  6. Acqua minerale (anche quella del rubinetto)
  7. Verdure a foglia verde (tra cui rucola, spinaci, basilico e prezzemolo)
  8. Frutta secca (sia in guscio come noci e mandorle, che non come fichi, datteri e prugne)
  9. Latte vaccino o caprino, sia intero che scremato
  10. Polpo

Ricordiamo, poi, che per uno sviluppo corretto e armonioso del bambino e dell'adolescente, la dieta da sola non basta. Anche l'attività fisica regolare contribuisce a mantenere solide e forti le ossa che cresceranno nel modo corretto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail