Seguici su

Sicurezza bambini

Sicurezza dei bambini in auto, i nuovi prodotti per viaggi sicuri

Come garantire la massima sicurezza ai bambini in auto per evitare che si facciano male in caso di incidenti o che possano occorrere altri pericoli per la loro salute e la loro incolumità? Ecco i prodotti da tenere in considerazione.

sicurezza bambini in auto

La sicurezza dei bambini in auto dovrebbe essere la priorità di ogni mamma e di ogni papà che si mettono in viaggio, per tragitti brevi o più lunghi, con i loro cuccioli a bordo. I bambini in automobile devono sempre viaggiare con le cinture allacciate e con seggiolini pensati per la loro età e il loro peso. Non dovrebbero mai viaggiare in braccio, perché non sicuri, o sprovvisti dei sistemi di sicurezza pensati per loro.

In commercio non esistono solamente seggiolini auto per bambini che ci consentono di trasportarli dal primo giorno di vita e fino a quando non raggiungono un’altezza adeguata per poter usufruire semplicemente delle normali cinture di sicurezza, ma anche altri prodotti che ci garantiscono la massima tranquillità durante i nostri spostamenti.

Per segnalare movimenti sospetti del bambino sul seggiolino auto e per monitorarne la presenza o meno quando il mezzo viene spento (l’incubo di ogni genitore è quello di dimenticare il bambino in auto: troppi i casi di cronaca che ci hanno riportato storie davvero molto tristi con epiloghi amarissimi!), Remmy è il dispositivo universale, prodotto in Italia, che ci permette di capire se il piccolo ha tolto le cinture e, una volta scesi dal mezzo, se il bambino è ancora dentro la vettura.

Sempre per la sicurezza dei bambini e in seguito alle troppe notizie di cronaca di bambini accidentalmente dimenticati nei sedili posteriori dell’auto, ecco che alcuni giovani inventori italiani hanno ideato un seggiolino in grado di rilevare la loro presenza all’interno della vettura a motore spento, segnalandola con l’antifurto del mezzo e con chiamate verso i numeri di cellulari memorizzati.

Houdini Stop, come suggerisce il nome stesso, è invece il prodotto ideale per tutti quei bambini che hanno il “vizio” di sfilarsi le cinture: è un sistema facile da installare per la sicurezza anche dei piccoli più irrequieti.

E poi c’è iAlert in vendita su Amazon, in grado di interagire con il nostro smartphone per avvisarci quando il bambino resta solo in auto.

Foto | da Flickr di daylmer

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Leggi anche

bambino che scrive su un calendario e impara l'organizzazione del tempo bambino che scrive su un calendario e impara l'organizzazione del tempo
Scuola15 ore ago

Insegnare ai bambini a organizzare il loro tempo di studio

In questo articolo, esploreremo alcune strategie efficaci per insegnare ai bambini a organizzare il loro tempo di studio. Insegnare ai...

viaggio in famiglia, aeroporto viaggio in famiglia, aeroporto
Gite e viaggi15 ore ago

Come viaggiare con i bambini in Europa e creare ricordi indimenticabili

Viaggiare con i bambini in Europa può essere un’esperienza emozionante e coinvolgente per tutta la famiglia. Secondo una ricerca, oltre...

ragazza universitaria ragazza universitaria
Scuola4 giorni ago

Come affrontare il trasferimento in una nuova scuola

In questo articolo forniremo qualche consiglio per affrontare al meglio il trasferimento in una nuova scuola. Affrontare il trasferimento in...

bambino studia matematica bambino studia matematica
Scuola6 giorni ago

Affrontare le difficoltà in matematica: consigli per i genitori

In questo articolo, forniremo alcuni consigli utili per aiutare i genitori ad affrontare le difficoltà in matematica dei loro figli....

bambini che giocano a calcio bambini che giocano a calcio
Scuola1 settimana ago

La gestione dell’orario extra scolastico: attività e riposo

In questo articolo, esploreremo l’importanza di una gestione equilibrata dell’orario extra scolastico. La gestione dell’orario extra scolastico è un aspetto...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola2 settimane ago

Strategie per affrontare la scuola a casa: homeschooling

In questo articolo, esploreremo alcune strategie per affrontare al meglio questa sfida. Negli ultimi anni, l’istruzione a domicilio, conosciuta anche...

bambini a scuola che litigano bambini a scuola che litigano
Scuola2 settimane ago

Strategie per gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola

Gestire i conflitti tra fratelli sulla scuola può essere una sfida per molti genitori. Ecco qualche consiglio. I conflitti tra...

bambini, squadra bambini, squadra
Scuola2 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra

In questo articolo esploreremo l’importanza del gioco di squadra. Insegnare ai bambini l’importanza del lavoro di squadra è un aspetto...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola3 settimane ago

Preparazione per i colloqui scolastici: consigli per i bambini

La preparazione per i colloqui scolastici è un processo importante per i bambini. Ecco qualche consiglio. I colloqui scolastici sono...

ragazza legge un libro ragazza legge un libro
Scuola3 settimane ago

Consigli per mantenere l’equilibrio tra scuola e hobby

Ecco qualche consiglio per mantenere un equilibrio sano tra scuola e hobby. Mantenere un equilibrio tra scuola e hobby può...

alunni e professore realizzano un progetto pratico alunni e professore realizzano un progetto pratico
Scuola3 settimane ago

Il valore dell’apprendimento pratico: progetti e attività

In questo articolo esploreremo il valore dell’apprendimento pratico, alcuni esempi e le sfide da affrontare. L’apprendimento pratico è un’importante componente...

mani che tengono la Terra mani che tengono la Terra
Scuola4 settimane ago

Integrare l’educazione ambientale nella vita quotidiana

In questo articolo, esploreremo diverse strategie per incorporare l’educazione ambientale nella nostra routine quotidiana. L’educazione ambientale è diventata sempre più...