Scoliosi e sport per bambini: quale scegliere?

La scoliosi è una deviazione permanente della colonna vertebrale che può avere diversi gradi di gravità. Per rallentarne o correggerne in decorso è utile lo sport, ma quale scegliere per i bambini?

I bambini affetti da scoliosi dovrebbero praticare uno sport, perché l'attività ginnica è sempre benefica sulle deviazioni permanenti della colonna vertebrale. Ma qual è l'attività sportiva più indicata? Intanto, la prima cosa da fare quando ci si accorge che il proprio bimbo tiene "la schiena storta", è quella di portarlo dal un bravo ortopedico per un controllo.

Un conto, infatti, è la scoliosi vera e propria, che si manifesta con una devianza della spina dorsale (che assume la classica forma ad S), e che non si può curare, dall'atteggiamento scoliotico, che molti bambini, soprattutto femminucce, assumono, e che si può correggere facilmente proprio con la ginnastica.
FFA Launch National Football Development Plan
La scoliosi può esser determinata da malattie genetiche (come la spina bifida), ma il più delle volte è idiopatica, ovvero non ha ragioni apparenti, è una condizione con cui si deve imparare a convivere. La familiarità, in ogni caso, incide moltissimo, quindi se esistono altri casi in famiglia è meglio tenere sotto controllo il bambino fin dalla prima infanzia.

Ma è soprattutto dai 6 anni in avanti, e per tutta la pubertà, che i problemi alla colonna vertebrale possono manifestarsi più facilmente. In questi casi è bene agire con misure correttive, perché se l'atteggiamento scoliotico (ovvero dato da postura sbagliata), si può risolvere del tutto con lo sport, anche la scoliosi (che tende a peggiorare con l'età), si può rallentare e perfino bloccare, soprattutto nei casi lievi.

Quali sono, dunque, gli sport più adatti? La "vecchia scuola" consigliava soprattutto nuoto, basket, e naturalmente la ginnastica correttiva, ma oggi quasi tutti gli specialisti tendono a non fare differenze. Qualunque tipo di attività sportiva, purché anche "ricreativa" (ovvero non sentita come un obbligo dal bambino), sono adatte, anche quelle in passato demonizzate come il tennis.

E' molto importante che i bambini scoliotici sviluppino il proprio corpo alleando tutta la muscolatura in modo armonioso, ma anche piacevole. Quindi via libera agli sport di squadra, come il calcio o la pallavolo, ma anche l'equitazione, l'atletica, la ginnastica artistica, la danza e così via. Fate scegliere ai bambini lo sport che preferiscono in base alle loro inclinazioni, e l'importante è che l'esercizio sia regolare e gli allenamenti almeno 3 volte alla settimana.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail