Bambini in bicicletta: il codice della strada da rispettare

Come trasportare in maniera perfetta i bambini in bicicletta? Dove posizionare il seggiolino e quali modelli scegliere per la loro sicurezza? E come fare quando viaggiano da soli sulla loro bicicletta?

Cosa dice il Codice della Strada in merito al trasporto in bicicletta dei bambini? Dopo aver visto quali sono le norme di sicurezza per i viaggi in automobile con i più piccoli e dopo aver dato un'occhiata alle indicazioni del Codice della Strada sul trasporto dei bambini in motocicletta, oggi è giunto il momento di vedere cosa prevedono le normative vigenti per l'utilizzo del mezzo più ecologico, la bicicletta.

Come possono viaggiare i bambini in bicicletta in tutta sicurezza? I bambini possono viaggiare sia con mamma o con papà a bordo della bicicletta tramite l'utilizzo di seggiolini omologati per il loro trasporto, sia sulla loro personale bicicletta, se sono abbastanza grandi. Vediamo, allora, tutti i diversi casi e cosa prevede il Codice della Strada in merito al trasporto dei bambini in bicicletta.

Bambini in bicicletta

Quale seggiolino scegliere?

I bambini possono viaggiare sulla bicicletta di mamma o papà (o in generale di una persona di maggiore età) fino agli 8 anni di età. Devono usare un seggiolino di protezione omologato, con bretelle e cinture di contenimento, con struttura di protezione dei piedi e delle gambe, con uno schienale che li sostenga e con braccioli per le braccia. Il seggiolino anteriore si usare per bambini con peso compreso tra i 9 e i 15 chili, mentre quello posteriore per i bambini fino ad 8 anni di età. Il bambino può usare il seggiolino non appena sa stare in posizione seduta da solo.

Come proteggere il bambino in bici

Per proteggere al meglio i bambini in bicicletta, oltre all'uso obbligatorio del seggiolino, bisognerebbe anche usare un casco di protezione omologato, adatto per la misura della testa del piccolo. E' molto utile per proteggere i nostri cuccioli da possibili traumi alla testa che potrebbero capitare in caso di incidente stradale con la bicicletta. Altre protezioni, ai gomiti e alle ginocchia, utili se i bambini vanno in bici da soli e sono alle prime armi, non sono necessari se viaggiano in bici con un adulto.

Bambini in bici da soli

Per i bambini che pedalano da soli sulla loro bicicletta (presumibilmente dai 5 anni di età in poi), è bene che il veicolo sia sicuro: la bicicletta deve rispettare le recenti norme di sicurezza, come le norme Uni En14764 e Uni En 14765. I bambini devono indossare un caso di protezione omologato e anche altre protezioni per gomiti e ginocchia, per evitare danni in caso di eventuali cadute. Il casco deve essere della misura della testa del piccolo. All'inizio sarebbe bene "allenare" il bambino su percorsi sicuri, come piste ciclabili o strade poco trafficate, prima di portarlo su vie più frequentate dalle automobili. E non dimentichiamoci di insegnarli le norme di comportamento sulla strada.

Foto | da Flickr di fixedgear

Via | Scuolaguida

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail